Jonathan VanDyke – How to Operate in a Dark Room

Roma - 27/09/2019 : 30/11/2019

1/9unosunove presenta How to Operate in a Dark Room, un’importante serie di nuove opere di Jonathan VanDyke, che vive e lavora a New York.

Informazioni

  • Luogo: 1/9 - UNOSUNOVE ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Degli Specchi 20 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 27/09/2019 - al 30/11/2019
  • Vernissage: 27/09/2019 ore 19
  • Autori: Jonathan VanDyke
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Martedì – Venerdì dalle 11.00 alle 19.00 Sabato dalle 15.00 alle 19.00 (o su appuntamento)

Comunicato stampa

1/9unosunove presenta How to Operate in a Dark Room, un’importante serie di nuove opere di Jonathan VanDyke, che vive e lavora a New York. Le opere in mostra testimoniano il livello di maestria raggiunto dell’artista nella realizzazione di dipinti cuciti. Centinaia di pezzi di tela e tessuti, tra cui denim e t-shirt, sono stati macchiati e dipinti in studio attraverso procedimenti elaborati, quindi sono stati tagliati e cuciti insieme secondo complessi pattern

Complementare ai dipinti è una serie di foto in bianco e nero (stampa ai sali d’argento) ispirate a una scena del film di Michelangelo Antonioni del 1962, L’eclisse, in cui un uomo che ha appena perso tutto disegna dei fiori. Installate su impalcature di costruzione che l'artista ha sistemato nella galleria, queste opere rappresentano una meditazione sul fare arte e trovare possibilità creative durante un periodo di rapido cambiamento e imminente collasso.


La mostra proseguirà fino a Sabato 23 Novembre 2019.

La galleria 1/9unosunove osserverà i seguenti orari di apertura
Martedì – Venerdì dalle 11.00 alle 19.00
Sabato dalle 15.00 alle 19.00 (o su appuntamento)
Per ulteriori informazioni contattare la galleria:
Tel. +39 06 9761 3696
[email protected]
www.unosunove.com

Si ringrazia:

Friday, September 27, 2019 – 7 p.m.
1/9unosunove is pleased to announce the opening of

Jonathan VanDyke
How to Operate in a Dark Room


1/9unosunove presents How to Operate in a Dark Room, a major series of new works by New York-based artist Jonathan VanDyke. The paintings in the show represent a level of mastery in the artist’s sewn paintings. Hundreds of pieces of canvas and textiles, including denim and t-shirt fabric, are stained and painted through elaborate studio processes, and then cut and sewn together in complex patterns. These paintings are complimented by a series of black and white, silver gelatin prints inspired by a scene in Michelangelo Antonioni’s 1962 film L’eclisse, in which a man who has just lost everything draws a picture of flowers. Installed upon construction scaffolding that the artist has arranged in the gallery, the works are a meditation upon making art and finding creative possibility during a period of rapid change and impending collapse.

Scampoli di tessuto e frammenti di vita. Jonathan VanDyke a Roma

1/9unosunove, Roma – fino al 23 novembre 2019. I quadri in patchwork dell’artista americano Jonathan VanDyke tornano a Roma svelando un lavoro processuale e maturo dove il tempo gioca un ruolo rilevante, sia nel processo di realizzazione sia in quello di fruizione.