Johan & Levi Editore #3 – Piero Manzoni

Firenze - 21/04/2015 : 21/04/2015

Johan & Levi Editore e Libreria Todo Modo annunciano la terza serata del ciclo dedicato alle biografie di grandi artisti.

Informazioni

  • Luogo: TODO MODO
  • Indirizzo: via dei Fossi 15/r - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 21/04/2015 - al 21/04/2015
  • Vernissage: 21/04/2015 ore 18
  • Autori: Piero Manzoni
  • Generi: presentazione, incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero
  • Uffici stampa: CLARART
  • Editori: JOHAN & LEVI

Comunicato stampa

Dagli Achromes alle Sculture viventi, una parabola di soli 29 anni dedicati interamente alla costruzione della propria figura di artista. Raffaella Perna e Flaminio Gualdoni, autore della prima biografia dedicata a Piero Manzoni e pubblicata da Johan & Levi, raccontano questa fondamentale figura dell’arte del Secondo dopoguerra.

Un piccolo ritaglio di giornale sul Corriere d’informazione datato 7 febbraio 1963 annuncia la morte “per paralisi cardiaca” del giovane Piero Manzoni, “noto tra i pittori d’avanguardia”

Solo una scarna notizia per dare l’addio a lui, quel Piero Manzoni classe 1933, che è oggi figura cardine della ricerca artistica Secondo dopoguerra e a cui la storia ha tributato tutti gli onori di critica e di mercato. Flaminio Gualdoni è autore della biografia a lui dedicata, un volume che ricostruisce ciò che c’è prima, dopo e dietro la Merda d’artista: la figura di un personaggio rimasto fedele alle origini borghesi ma intrinsecamente e fortemente provocatore.
Le notti di “dolce vita milanese” e le giovanili scorribande in bicicletta, le prime prove sotto il patrocinio di Fontana alla ricerca di una voce personale, il sodalizio con giovani artisti italiani a lui contemporanei, le collaborazioni con i movimenti d’avanguardia internazionali di cui diventa un esponente ricercato e riconosciuto: tutto scorre velocemente, fino a relegare sempre più sullo sfondo il Manzoni privato e a portare in primo piano il Manzoni artista.
Il libro è anche una panoramica sulla cultura artistica italiana ed europea di quel tempo: da Lucio Fontana a Yves Klein, da Azimut al Gruppo Zero, Gualdoni ricostruisce lo straordinario clima cosmopolita di quel momento attraverso l’attività frenetica e geniale di Manzoni.

Il prossimo incontro:

Martedì 28 aprile: Yves Klein