Joerg Lozek – Der Dinge Lauf

Milano - 19/01/2012 : 19/02/2012

Scegliendo di tenere il titolo in tedesco - così come nelle sue altre precedenti mostre personali, l'artista si riferisce alle "cose che vanno" e in particolare ai cambiamenti che gli oggetti da lui dipinti subiscono nel tempo.

Informazioni

  • Luogo: MIMMO SCOGNAMIGLIO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Goito 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 19/01/2012 - al 19/02/2012
  • Vernissage: 19/01/2012 ore 18.30
  • Autori: Joerg Lozek
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì-sabato ore 15-19

Comunicato stampa

La galleria Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea è lieta di presentare "Der Dinge Lauf", la prima mostra personale in Italia dell'artista tedesco Joerg Lozek.
Scegliendo di tenere il titolo in tedesco - così come nelle sue altre precedenti mostre personali, l'artista si riferisce alle "cose che vanno" e in particolare ai cambiamenti che gli oggetti da lui dipinti subiscono nel tempo. Nei dodici dipinti a olio presentati in questa mostra, Lozek prosegue, infatti, la ricerca sviluppata negli anni passati, cercando di catturare e raffigurare l'inesorabile avanzare del tempo

Negli ambienti deteriorati riprodotti tutto sembra prossimo al crollo, con le pareti e i soffitti coperti di muffa e macchie d'umido, la carta da parati staccata, lo stucco sbriciolato e i muri danneggiati. Oggetti, vestiti, mobili sono accatastati e sparpagliati ovunque, creando luoghi apparentemente inospitali. Nelle sue tele si osserva una cura impressionante nella resa dei dettagli e delle superfici: la grana dei pavimenti in legno, la morbidezza dei tappeti, l'umidità di un muro di pietra in procinto di crollare.
Le stanze sono popolate da una o più figure che, come spiega l'artista, "con tagli di capelli e vestiti peculiari sembrano appartenere a tempi remoti del passato, irradiando ancora una certa immediatezza appartenente ai nostri giorni. Nonostante la giocosa interpretazione del bizzarro fenomeno della decadenza, questi particolari protagonisti sembrano sentirsi a casa loro. Tra le figure e le stanze sembra instaurarsi, per così dire, una reciproca e intima comprensione.”



Joerg Lozek è nato a Chemnitz (Germania) nel 1971. Vive e lavora a Lipsia. Ha effettuato gli studi presso l'Accademia di Belle Arti di Lipsia, adesso internazionalmente riconosciuta come vivace epicentro della "Nuova Scuola di Lipsia" emersa intorno al 2000. Joerg Lozek, così come altri artisti appartenenti a questo scenario, ha sviluppato il medesimo interesse nei confronti della storia, dell'architettura, nella costante attenzione per il socialismo estetico e la pittura figurativa.
Ha esposto nel 2002 e nel 2003 alla Galleria Liga a Berlino, prima sede espositiva per molti artisti provenienti da Lipsia. Successivamente ha esposto a Colonia (Galerie Binz und Kraemer), a Londra (Rhodes+Mann Gallery), a Los Angeles (Sandroni Rey Gallery), a Parigi (Galerie Daniel Templon) e in numerose mostre collettive.