Jean-Jacques Wunenburger

Milano - 17/11/2011 : 17/11/2011

Nell'era delle informazioni istantanee e della perdita di consistenza di segni e simboli, l'arte può ancora conciliare i flussi frenetici dell'iconografia tecnologica e la nostalgia di un immaginario immemorabile? Su questo tema il filosofo francese animerà il secondo incontro del ciclo di conferenze "La memoria da ricostruire. Arte e nuove esperienze del sapere".

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE STELLINE
  • Indirizzo: Corso Magenta 61 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 17/11/2011 - al 17/11/2011
  • Vernissage: 17/11/2011 ore 18
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero fino a esaurimento posti

Comunicato stampa

Jean-Jacques Wunenburger
Capitalismo delle immagini e impoverimento del mondo: verso un'arte senza memoria?
Nell'era delle informazioni istantanee e della perdita di consistenza di segni e simboli, l'arte può ancora conciliare i flussi frenetici dell'iconografia tecnologica e la nostalgia di un immaginario immemorabile?
Su questo tema il filosofo francese animerà il secondo incontro del ciclo di conferenze "La memoria da ricostruire. Arte e nuove esperienze del sapere"