Ivano Zanchetta – Mareggiando

Treviso - 08/11/2014 : 16/12/2014

Un lavoro nel quale l'autore, in solitudine, colloca le sue riflessioni sulla nostra contemporaneità, tra spazi, manufatti costruiti dall'uomo, poesia e silenzi maestosi, indagando lungo la battigia, lì dove la Terra, il Mare e il Cielo da sempre conversano tra loro.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO PARAGGI
  • Indirizzo: Via Pescatori 23 - Treviso - Veneto
  • Quando: dal 08/11/2014 - al 16/12/2014
  • Vernissage: 08/11/2014 ore 18
  • Autori: Ivano Zanchetta
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Dal lunedì al venerdì: 9.00 - 19.00 Sabato e domenica: 16.30 – 20.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Sabato 8 novembre alle ore 18.00 verrà inaugurata allo Spazio Paraggi la nuova mostra fotografica di Ivano Zanchetta "Mareggiando".
Sarà presente il prof. Guido Cecere.

Un vero e proprio progetto-studio realizzato sul mare.
Per lo più al mattino, prima dell'alba, quando il buio sfuma e si colora di chiaro e il giorno dipinge di luce l'ambiente in un coacervo di sensazioni tra atmosfere estemporanee e inedite che stimolano alla riflessione e all'analisi

Un contesto poetico nel quale solo la macchina fotografica di Zanchetta, di tanto in tanto, vibra un suono col quale cattura e memorizza l'attimo, attraverso lo scatto, il momento sublime per il fotografo, uno di quelli che in sequenza hanno costruito Mareggiando.
Un lavoro nel quale l'autore, in solitudine, colloca le sue riflessioni sulla nostra contemporaneità, tra spazi, manufatti costruiti dall'uomo, poesia e silenzi maestosi, indagando lungo la battigia, lì dove la Terra, il Mare e il Cielo da sempre conversano tra loro.

Biografia
Nato a Susegana (TV) autodidatta, Ivano Zanchetta dalla fine degli anni 80 dialoga con la fotografia. Autore principalmente di fotografia di paesaggio, architettura urbana e industriale, è tuttora legato alla tecnica analogica del bianco-nero scegliendo una via personale e riflessiva.
Per la sua originalità e ricerca formale nell' anno 2005 vince il "Portfolio Italia FIAF" Gran Premio Epson, e dal 1998 con oltre 30 esposizioni, tra personali e collettive, in diverse regioni italiane riscontra giudizi positivi dal pubblico e dalla critica del settore.
Sue immagini fanno parte di collezioni private, pubbliche, archivi di associazioni e di musicisti JAZZ internazionali.
Nell' anno 2008 viene pubblicato il suo primo libro fotografico, di cui è autore ed editore, interamente dedicato alla città di Treviso.