Itinerario d’arte lungo il Miglio D’Oro

Portici - 15/10/2016 : 29/01/2017

Progetto di valorizzazione delle Ville Vesuviane del Settecento site nell'area nota come “Miglio d’Oro” (Villa Fernandes di Portici, Villa Campolieto e Scuderie di Villa Favoritadi Ercolano, Villa Bruno di San Giorgio a Cremano, Villa Macrina di Torre del Greco e Villa Signorini di Ercolano).

Informazioni

Comunicato stampa

ATRONATO della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli
al progetto Itinerario d’arte lungo il Miglio D’Oro
15 ottobre 2016 – 29 gennaio 2017
inaugurazione: sabato 15 ottobre ore 17:30, Villa Fernandes (Portici)
in occasione della XII Giornata del Contemporaneo AMACI

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ha varato nel 2013 un programma di patrocinio, denominato MATRONATO, volto al riconoscimento e alla promozione di progetti (aventi sede in una delle seguenti regioni italiane: Campania, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna), che, per il loro valore e qualità culturale, stimolino la coesione sociale, la ricerca scientifica e umanistica, il dialogo fra diverse discipline, il supporto alla produzione e alla mediazione artistica quali fonte e stimolo di progresso collettivo.
Il MATRONATO è stato concesso a Itinerario d’arte lungo il Miglio D’Oro, progetto di valorizzazione delle Ville Vesuviane del Settecento site nell'area nota come “Miglio d’Oro” (Villa Fernandes di Portici, Villa Campolieto e Scuderie di Villa Favoritadi Ercolano, Villa Bruno di San Giorgio a Cremano, Villa Macrina di Torre del Greco e Villa Signorini di Ercolano). Il progetto, a cura di Giovanna D’Amodio, presidente dell’associazione Arteggiando in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori di Napoli e Provincia, si propone di far conoscere a un pubblico più vasto il patrimonio storico-architettonico del territorio vesuviano attraverso l'esposizione (dal 15 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017) delle opere di 51 artisti e un articolato calendario di eventi culturali tra cui pomeriggi letterari (con gli scrittori Francesco Perillo, Antonella del Giudice e Gherardo Mengoni), convegni, incontri didattici sull’arte contemporanea (a cura dell'architetto Franco Lista e di Clementina Gily, docente di Educazione all'Immagine dell'Università Federico II di Napoli), un concorso di cortometraggi (coordinato da Enzo Palumbo e Luca Sivelli, docenti all'Accademia delle Belle Arti di Napoli), concerti (a cura dell’associazione La Musica dell’Anima), passeggiate fotografiche (a cura dell’associazioneFlegrea Photo), performance e rievocazioni teatrali del periodo borbonico (a cura dell'associazione Favole Seriche). Il progetto ha ottenuto il patrocinio della Soprintendenza delle Belle Arti e del Paesaggio per la Provincia di Napoli, della Città Metropolitana di Napoli, del Comune di Portici, del Comune di Ercolano, del Comune di San Giorgio a Cremano, del Comune di Torre del Greco, dell'Ordine degli Architetti di Napoli, dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e dell'Accademia di Belle Arti di Vibo Valentia, della Fondazione Ente Ville Vesuviane, della Fondazione ADASTRA e di N.O.V.A Italia onlus.
Artisti:
Tony Afeltra, Aurora Baiano, Maddalena Barletta, Enrico Bosi, Luciano Campitelli, Giorgio Carta, Alessandra Casciotti, Maria Comparone, Luca Dall’Olio, Antonio D’Amore, Massimo D’Avanzo, Pasquale Dell’Aversana, Sofia Dell’Aversana, Rosario De Sarno, Angelina Di Bonito, Mariarosaria Di Marco, Gennaro Di Giovannantonio, Giuseppe Di Guida, Mario Ferrara, Patrizio Fraternali, Giancarlo Gagliardi, Pietro Gardano, Peppe Gargiulo, Natasha Gillo, Maria Karzi, Enzo Elefante, Ennio Montariello, Marco Monteriso, Enzo Marino, Livio Marino, Angelo Marra, Pamela Elizabeth Mazzu, Giulia Nardone, Laura Negrini, Enzo Palumbo, Massimo Patroni Griffi, Rosa Perugino, Anna Poerio, Felix Policastro, Anna Pozzuoli, Monica Presciutti, Luciano Romualdo, Pippo Russo, Marco Russolillo, Raffaele Sammarco, Rolando Sanna, Marco Russolillo, Antonio Sannino, Anna Scopetta, Gaetano Sica, Edoardo Stramacchia, Federica Virgili.

Questo il calendario delle mostre, presso le diverse sedi:
15 ottobre - 30 ottobre 2016: Villa Fernandes (Portici)
5 novembre - 13 novembre 2016: Villa Campolieto / Scuderie Villa Favorita (Ercolano)
26 novembre - 11 dicembre 2016: Villa Bruno (San Giorgio a Cremano)
18 dicembre 2016 - 7 gennaio 2017: Villa Macrina (Torre del Greco)
21 gennaio - 29 gennaio 2017: Villa Signorini (Ercolano)

La presentazione dell'intero progetto avverrà nel corso di un convegno inaugurale a Villa Fernandes (via Diaz 144, Portici), sabato 15 ottobre 2016 (ore 17:30), in occasione della XII Giornata del Contempraneo AMACI moderato dall'architettoFranco Lista, con interventi di Giovanna D'Amodio, presidente dell'associazione Arteggiando, Pasquale Lettieri, curatore e docente di Storia dell'Arte, e degli architetti Lorenzo Capobianco, vicepresidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli, e Mariella D’Elia, consigliere dello stesso Ordine. Seguirà una rievocazione teatrale del periodo borbonico, in abiti settecenteschi, a cura dell'associazione Favole Seriche.