Irene Balia

Roma - 27/05/2014 : 21/06/2014

La giovane artista italiana fa parte del Gruppo intitolato “Nuova Pittura Italiana”, formatosi presso lo Studio d’arte Cannaviello di Milano.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SPAZIO AQUADRO
  • Indirizzo: via Luigi Calamatta 29, 00193 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 27/05/2014 - al 21/06/2014
  • Vernissage: 27/05/2014 ore 18
  • Autori: Irene Balia
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Lo Spazio Aquadro di Roma è lieto di annunciare la mostra personale dedicata ad Irene Balia. La giovane artista italiana fa parte del Gruppo intitolato “Nuova Pittura Italiana”, formatosi presso lo Studio d’arte Cannaviello di Milano.
Nata ad Iglesias nel 1985, vive e lavora a Milano. L'oggettività e l'attaccamento al mondo reale sono percepibili nel suo modo di disegnare, che è così preciso e severo da lavorare in maniera quasi ossessiva sui dettagli, come se fosse una fotografia, anziché un dipinto


La soggettività è invece presente nei personaggi, che sono ritratti di familiari o di se stessa: le espressioni sono statiche, a volte quasi assenti, caratterizzate da un'unione di rigidità e delicatezza, tanto da sembrare che siano sospese in uno spazio senza tempo. Le opere della Balia mostrano come molto spesso la figura umana diventi un tutt'uno con i paesaggi. Non vi è una resa anatomica precisa del corpo umano, ma quest'ultimo diventa parte integrante delle distese piatte dei paesaggi dei suoi dipinti.
Nelle tele di Irene Balia, il reale può essere trasposto in una dimensione onirica e regolatrice dove l’artista, attraverso il pennello, riordina una moltitudine di particolari, riadattandoli in uno spazio atemporale.