Inner_Spaces 2016-2017

Milano - 26/09/2016 : 15/05/2017

La terza edizione di INNER_SPACES, ciclo annuale di musica elettronica e arte audiovisiva, ha per titolo “Identità sonore elettroniche”.

Informazioni

Comunicato stampa

La terza edizione di INNER_SPACES, ciclo annuale di musica elettronica e arte audiovisiva, ha per titolo “Identità sonore elettroniche”. La tematica prende spunto dal percorso di alcuni artisti di riferimento. Da Christian Fennesz e Asmus Tietchens, che hanno realizzato un’importante sintesi musicale dell’ultimo trentennio, senza dissolversi negli stilemi di tante correnti musicali dominanti, ma riuscendo entrambi a tracciare il loro personale e fondamentale itinerario nel contesto degli ultimi scenari sonori. Ma anche da Arvo Pärt, il cui linguaggio musicale essenziale ispirato dalla liturgia cristiana ortodossa presenta elementi sonori e formali che hanno influenzato tanta musica elettronica

Partendo da questo duplice riferimento, il ciclo ha come intento di rintracciare, all’interno del variegato contesto attuale della musica elettronica e dell’arte audiovisiva, una serie di autori italiani e internazionali con una forte personalità, però attenti alla qualità timbrica e spaziale del suono e sensibili alla dimensione orchestrale che offre l’Acusmonium Sator dell’Auditorium San Fedele.

INNER_SPACES 2016-2017

Identità sonore elettroniche
Auditorium San Fedele, Via Hoepli 3a
2016

Lunedì 26 settembre 2016 ore 21
- T.E.S.O. - e-cor ensemble: Arvo Pärt Remixed
- CHRISTIAN FENNESZ

Lunedì 17 ottobre 2016 ore 21
- Francesco Fabris: Kigen
- Bernard Parmégiani - Andrew Quinn: Trittico

TRITTICO RUSSO (dal 14 novembre al 5 dicembre)
Lunedì 14 novembre 2016 ore 21
- Paul Jebanasam
- Andrew Pekler

Lunedì 28 novembre 2016 ore 21
CIN'ACUSMONIUM
Andrej Tarkovskij: Stalker (1979)

Lunedì 5 dicembre 2016 ore 21
- Nicola Ratti
- COH Ivan Pavlov

2017

Lunedì 23 gennaio 2017 ore 21
- Lloret Salvatge
- OTOLAB

Lunedì 28 novembre 2017 ore 21
- Paolo Oreni
- Jan Jelinek

Lunedì 6 marzo 2017 ore 21
- Lawrence English
- Asmus Tietchens

Lunedì 10 aprile 2017 ore 21
- Francesco Zago
- B.J. Nilsen

Lunedì 15 maggio 2017 ore 21
- Call for Acusmatic Music
- Stefan Keller

Regia acusmatica: Giovanni Cospito e Dante Tanzi
Assistenza tecnica: Filippo Berbenni

Auditorium San Fedele Milano, Via Hoepli 3 /a
Ingressi spettacoli: € 8 / € 6*

info e prevendite: Biglietteria Auditorium lun-ven 10 / 12.30 – 14 / 18
tel.0286352231

in collaborazione con:
Forum austriaco di Cultura
Goethe-Institut Mailand
Institut Français de Culture
Instituto Cervantes
Milano Musica
Marco Mancuso, Digicult
Plunge


La terza edizione di INNER_SPACES ha per titolo “Identità sonore elettroniche”. Prende spunto dal percorso di alcuni artisti di riferimento. Da Christian Fennesz e Asmus Tietchens, che hanno realizzato un’importante sintesi musicale dell’ultimo trentennio, senza dissolversi negli stilemi di tante correnti musicali dominanti, ma riuscendo entrambi a tracciare il loro personale e fondamentale itinerario nel contesto degli ultimi scenari sonori. Ma anche da Arvo Pärt, il cui linguaggio musicale essenziale ispirato dalla liturgia ortodossa presenta elementi sonori e formali che hanno influenzato tanta musica elettronica.
Partendo da questo duplice riferimento, il ciclo ha come intento di rintracciare, all’interno del variegato contesto attuale della musica elettronica e dell’arte audiovisiva, una serie di autori italiani e internazionali con una forte personalità, però attenti alla qualità timbrica e spaziale del suono e sensibili alla dimensione orchestrale che offre l’Acusmonium Sator dell’Auditorium San Fedele.
L’originalità della proposta poggia nell’interesse al lato umano della musica elettronica, cioè alla dimensione espressivo-poetica della performance, all’universo sonoro, all’utilizzo di strumenti e live electronics (chitarra elettrica, organo elettrico, tabla), alla ricerca e alle scelte stilistiche dei musicisti, che possono integrare gusto dei dettagli e della miniatura sonora, cura dei lineamenti formali, ma anche lirismo, sonorità trascolorate, sulla scia dell’arte di Andrej Tarkovskij, di cui verrà proiettato “Stalker” con l’acusmonium.
La durata del ciclo abbraccia l’arco di ben nove mesi, da settembre 2016 a maggio 2017, allo scopo di offrire al pubblico un articolato e diversificato itinerario di ascolto in dieci serate.
Benché compaiono figure storiche della musica elettronica, un posto di rilievo è stato riservato ai giovani artisti emergenti: Paul Jebanasam, Lloret Salvatge, Francesco Fabris, T.E.S.O., e-cor ensemble.

Avanguardia elettronica e sinfonia romantica. La musica di Wolfgang Mitterer

Terzo incontro per Inner_Spaces, rassegna dedicata alla musica elettroacustica e all’esperienza uditiva a tutto tondo, in corso all’Auditorium San Fedele di Milano fino a maggio 2018. Ospite della quarta edizione, lo scorso 20 novembre, è stato il compositore austriaco Wolfgang Mitterer, con un omaggio all’opera sinfonica di Anton Bruckner.