Ingrid Hora & Heinz von Perckhammer – Kodak Shop

Bolzano - 29/12/2021 : 29/01/2022

La mostra al Foto Forum Bolzano può essere vista come un dialogo tra i due artisti. Più precisamente è un dialogo inscenato dove solo Ingrid Hora è responsabile di quello che succede.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA FOTO-FORUM
  • Indirizzo: Via Weggenstein 2/1 - Bolzano - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 29/12/2021 - al 29/01/2022
  • Vernissage: 29/12/2021 ore 17
  • Autori: Ingrid Hora, Heinz von Perckhammer
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Mostra: 4.1. - 29.1.2022 Finissage a cura di Lisa Mazza, curatrice BAU: 29.1.2022 Testo: Ingrid Hora

Comunicato stampa

Le fotografie di Perckhammer (1895-1965) sono allo stesso tempo un resoconto soggettivo di un destino individuale e una documentazione storica del tempo e dello spazio.

Mezzo secolo dopo la sua morte, in un chiosco in Alto Adige, Ingrid Hora (nata nel 1976) trova una cartolina ingiallita con sopra un collage colorato. Incuriosita, decide di indagare sull’autore della foto e scopre il ricco lavoro di Perckhammer. Rimane affascinata dalla vita singolare del fotografo e dalla sua acutezza formale

Oltre ad essere entrambi nati in Alto Adige, i due artisti hanno in comune il fatto di aver viaggiato molto in Cina e di aver vissuto a Berlino, tutto ciò però a un secolo di distanza.

La mostra al Foto Forum Bolzano può essere vista come un dialogo tra i due artisti. Più precisamente è un dialogo inscenato dove solo Ingrid Hora è responsabile di quello che succede. L’artista non ha la pretesa di presentare “realmente” il lavoro di Perckhammer. Al contrario, si concede una totale licenza artistica di selezionarlo liberamente, riformularlo, installarlo nello spazio e metterlo a confronto con le proprie sculture. Così facendo innesca nuove storie, che lo spettatore può continuare a scrivere. In conclusione la mostra affronta il ruolo del destino nella vita di un artista, così come nella vita di un'opera d'arte, che continua a evolversi e a produrre nuovi significati anche molto tempo dopo la morte dell'artista.