India Tibet e Buddismo

Pesaro - 14/08/2013 : 28/08/2013

2 eventi legati alla spiritualita' in occasione del RossiniOpera Festival: mostra di thangka - dipinti su stoffa prodotti direttamente da monaci buddisti tibetani in esilio in India - e la personale del pittore contemporaneo Mayadevi.

Informazioni

Comunicato stampa

Finalmente a Pesaro un evento di cultura e ispirazione orientale a far cornice al RossiniOpera Festival. In pieno centro, in una traversa di via Branca, la sede di rappresentanza di ERNESTO PALEANI EDITORE ospita dal 14 al 28 agosto due eventi legati alla spiritualità. Il primo è la mostra di thangka, dipinti su stoffa prodotti direttamente da monaci buddisti tibetani che vivono in esilio in India, yantra (geometrie alchemiche tantriche) e oggetti rituali prodotti da una scuola di ispirazione tantrica (Gurujai Ashram)

Il secondo dal titolo “Buddha il volto della compassione” espone i quadri di un artista contemporaneo che ci guida alla scoperta del concetto di Compassione in una realtà, come quella italiana, multirazziale e multireligiosa, a volte in contrasto, come islamismo, cristianesimo e induismo.

Ci racconta in un’intervista Ernesto Paleani, curatore della mostra: “La presenza di pezzi unici autentici indiani, buddisti e tantrici invitano il visitatore a un cammino di consapevolezza, accompagnato dall’artista Mayadevi e dal Maestro spirituale Gurujai ShriRajanji, il Guru della Gioia, presenti agli eventi, che ci guidano alla scoperta della “buddhità”, che è in ognuno di noi, in un dialogo ancora aperto tra oriente e occidente, tra alchimia e fede, carità e compassione”. Da non perdere.