Incontro su Carlo Mollino / Untitled (XXIV)

Roma - 07/06/2016 : 07/06/2016

l'Accademia di Francia a Roma - Villa Medici presenta una conferenza di Fulvio Ferrari sull’opera dell'architetto Carlo Mollino, a cui segue e la performance Untitled (XXIV) di Adina Mocanu & Alexandra Sand, attualmente in residenza a Villa Medici.

Informazioni

Comunicato stampa

Accademia di Francia a Roma – Villa Medici

Incontro su Carlo Mollino / Untitled (XXIV)

7 giugno ore 17.30
Sala cinema Michel Piccoli


Martedì 7 giugno alle ore 17.30, l'Accademia di Francia a Roma - Villa Medi presenta una conferenza di Fulvio Ferrari sull’opera dell'architetto Carlo Mollino, a cui segue e la performance Untitled (XXIV) di Adina Mocanu & Alexandra Sand, attualmente in residenza a Villa Medici.

Ingresso libero nel limite dei posti disponibili

Fulvio Ferrari, nato nel 1945, è chimico, antiquario, designer, gallerista e storico del design italiano

Ha organizzato mostre di arti applicate in Europa e negli Stati Uniti. Ha iniziato a studiare l’opera di Carlo Mollino dai primi anni Ottanta, inaugurando la sua galleria torinese con la prima mostra italiana dedicata all’architetto, accompagnata dai cataloghi Carlo Mollino. Cronaca e Carlo Mollino. Polaroid. Con Napoleone Ferrari ha curato una mostra sugli smalti di Ettore Sottsass, presentata nel 2010 al Kulturhuset Stoccolma e un volume sul design sperimentale delle lampade italiane prodotte tra il 1968 e il 1973.
Nel 1999 ha fondato a Torino il Museo Casa Mollino. Nel 2005, su incarico della Città di Torino, ha curato le mostre celebrative del centenario della nascita dell’architetto presso il Museo Castello di Rivoli e la Gam di Torino. È membro del MoMA.

Adina Mocanu & Alexandra Sand sono borsiste dell’Accademia di Francia a Roma. Untitled (XXIV) è una performance della durata di 24 ore che si è svolta al Museo Casa Mollino a Torino. La performance è composta da due parti, dove i semplici concetti di tempo e spazio vengono amplificati. La prima parte, TIME, è costituita da 24 fotografie stenopeiche in bianco e nero e la seconda parte, SPACE, è la registrazione video della perfomance. Le azioni delle due artiste sono basate sull’idea di presenza, espressa dal loro movimento impercettibile. Restando apparentemente immobili, Adina Mocanu & Alexandra Sand si spostano lentamente nel contesto della casa.