Il Volto delle Donne. Atto di S-Velamento n.2

Roma - 18/01/2014 : 25/01/2014

Il Volto delle Donne. Atto di S-Velamento n.2 è il titolo di una collettiva che rappresenta la seconda tappa di un percorso che si concluderà a marzo e che vuole essere un'occasione per rappresentare, attraverso il linguaggio artistico, sentimenti, paure, avvenimenti, condizioni, amori che ruotano attorno al femminile, con la speranza di arrivare al traguardo di un'uguaglianza, di una comunione tra maschile e femminile che sia reale oltre che formale.

Informazioni

  • Luogo: CANTIERI RUBATTINO
  • Indirizzo: via Rubattino, 1 00153 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 18/01/2014 - al 25/01/2014
  • Vernissage: 18/01/2014 ore 18
  • Curatori: Lucia Lo Cascio, Gaia Principe
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 10,00 alle 18,00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il Volto delle Donne. Atto di S-Velamento n.2 è il titolo di una collettiva che rappresenta la seconda tappa di un percorso che si concluderà a marzo e che vuole essere un'occasione per rappresentare, attraverso il linguaggio artistico, sentimenti, paure, avvenimenti, condizioni, amori che ruotano attorno al femminile, con la speranza di arrivare al traguardo di un'uguaglianza, di una comunione tra maschile e femminile che sia reale oltre che formale



19 artisti sia uomini che donne, con diversi linguaggi espressivi, con differenti stili e di diverse generazioni, affronteranno l'antica ma attuale questione femminile, raccontando ognuno una storia unica che serva da stimolo e spunto agli osservatori per poter sfiorare, percepire, sentire e accogliere la bellezza, l'idea di vita e morte che permea il femminile e che appartiene ad ogni essere vivente.

Gli artisti su cui si posano le fondamenta di questa esperienza artistica sono Evita Andujar, Gianfranco Caldarelli, Franco Confessore, Maurilio Cucinotta, Lorella Gallina, Giuseppe Giganti, Luciano Lombardi, onda bianca, Emiliano Yuri Paolini, Roberto Pavoni, Veliciu Petronela, Alessandro Piccinini, Marco Pietrosanti, Gabriella Pitarresi, Stefano Rauzi, Grazia Salierno, Egidio Scardamaglia, Veronica Valle, Beppo Zuccheri presentati, nei loro lavori, dalla storica e critica d'arte Laura Turco Liveri.