Il Sogno Verde

Roma - 10/11/2011 : 30/11/2011

La mostra accoglie un’ampia selezione di opere di artisti diversi, lungo un percorso che muove dalla prima metà del secolo scorso. È un’apertura sulla storia, sulla memoria culturale dell’ultimo secolo, tra surrealtà, astrazione, spirito metafisico, mito, sentimento dell’origine, in cui la natura vive come simbolo, come artificio, come lingua.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ANNA D'ASCANIO
  • Indirizzo: Via Del Babuino 29 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 10/11/2011 - al 30/11/2011
  • Vernissage: 10/11/2011 ore 18
  • Curatori: Antonio Capaccio, Claudia Rozio
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal lunedì al venerdì 15.30 - 19.30 mattina, sabato e festivi su app.to

Comunicato stampa

Il Sogno Verde

a cura di Antonio Capaccio e Claudia Rozio,
BRECCE per l’arte contemporanea
in collaborazione con la Cooperativa Agricoltura Nuova
e la Galleria Embrice





Giovedì 10 novembre 2011, ore 18.00, si inaugura l’ultima stazione del progetto itinerante “Il Sogno verde” presso la galleria anna d’ascanio di Via del Babuino 29 Roma.


La mostra accoglie un’ampia selezione di opere di artisti diversi, lungo un percorso che muove dalla prima metà del secolo scorso

È un’apertura sulla storia, sulla memoria culturale dell’ultimo secolo, tra surrealtà, astrazione, spirito metafisico, mito, sentimento dell’origine, in cui la natura vive come simbolo, come artificio, come lingua.
Verranno presentate opere di Afro, Alberto Burri, Piero Dorazio, Antonio Capaccio, Mario Giacomelli, Renato Guttuso, Jannis Kounellis, Andrè Masson, Mario Schifano, Ettore Sordini, Cesare Tacchi, Giulio Turcato, e, inoltre una installazione sonora di Simone Pappalardo. Nella stessa sera del 10 novembre, alle ore 20, Silvia Bre leggerà le sue poesie.
“Il sogno verde” è una ricognizione, in più tappe, sul rapporto dell’uomo conla natura e si svolge in luoghi diversi coinvolgendo artisti di differenti ambiti per investire con la sua riflessione tutti gli aspetti del nostro esistere mentre il mondo rischia di perire.

I precedenti appuntamenti de “Il Sogno Verde” sono stati alla Cooperativa Agricoltura Nuova, a pochi chilometri dal Grande Raccordo Anulare, in una traversa della Via Pontina, di fronte al quartiere Spinaceto, in via Valle di Perna 315, - domenica 2 ottobre, per un solo giorno, dalla mattina alla sera, - e presso la Galleria Embrice, nel quartiere della Garbatella, in via delle Sette Chiese 78, dal 28 ottobre fino al 15novembre – dal lunedì al sabato, dalle 18 alle 20 - . In queste due precedenti tappe del progetto, sono state presentate opere e instalazioni degli artisti Ennio Alfani, Franca Bernardi, Antonio Capaccio, Vittorio Giusepponi, Uemon Ikeda, Tommaso Massimi, Elly Nagaoka, Pupillo, Giuseppe Tabacco, Naoya Takahara. Con installazioni sonore, in entrambe le occasioni, dei Simone Pappalardo e letture di Silvia Bre.