Il Pianeta come Festival XL

Roma - 29/10/2020 : 30/10/2020

Il MACRO, in collaborazione con Terraforma, presenta Il Pianeta come Festival XL, un evento di 24 ore che prende spunto dall’analisi compiuta da Ettore Sottsass nel visionario e iconico progetto “Il Pianeta come Festival” pubblicato nel 1972 su Casabella.

Informazioni

  • Luogo: MACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DI ROMA
  • Indirizzo: Via Nizza, 138 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 29/10/2020 - al 30/10/2020
  • Vernissage: 29/10/2020 ore 18
  • Generi: performance – happening, festival
  • Orari: Dalle ore 18 del 29 ottobre alle ore 18 del 30 ottobre 2020

Comunicato stampa

Il MACRO, in collaborazione con Terraforma, presenta Il Pianeta come Festival XL, un evento di 24 ore che prende spunto dall’analisi compiuta da Ettore Sottsass nel visionario e iconico progetto “Il Pianeta come Festival” pubblicato nel 1972 su Casabella, per declinarsi secondo i campi di ricerca che contraddistinguono Terraforma, ovvero il linguaggio sonoro, l’architettura e la sostenibilità ambientale, che in questo caso si espandono temporaneamente all’interno della piattaforma sperimentale di Museo per l’Immaginazione Preventiva



Il programma — inizialmente concepito come una 24 ore al museo e ora aggiornato per svilupparsi parzialmente in streaming — traccia un percorso attraverso le architetture fisiche del museo e quelle sonore e visive attivate da una serie di performance, talk, workshop, installazioni e proiezioni video, con alcune nuove produzioni e anteprime italiane. L’osservatore-ascoltatore è invitato a partecipare a una riflessione che tocca il legame tra ecologia, politica ed espressione artistica, attraverso il lavoro sulle comunicazioni tra interspecie di Jenna Sutela, la ricerca socio-politica di Terre Thaemlitz e Jeremy Deller, il contributo tra ecologia contemporanea e lockdown di Timothy Morton, il workshop di Vipra, l’extended DJ set di Paquita Gordon e l’esecuzione delle Vexations di Erik Satie a cura di Ricciarda Belgiojoso con l’interpretazione di dodici pianisti, in cui si inserisce anche il brano My Mother cleaning my father’s piano dell’artista Jonathan Monk.

La performance pianistica della durata di circa 18 ore nel corso della notte sarà trasmessa in streaming sul sito del museo, mantenendo la continuità tra le due giornate del festival e creando un collegamento tra la sua fruizione fisica e quella digitale, nel rispetto delle misure per la sicurezza degli artisti e del pubblico.


29 OTTOBRE


H 18 JENNA SUTELA nimiia contact
installazione visiva e sonora sulla terrazza del museo

H 20 VEXATIONS di Erik Satie
long duration piano performance, in streaming su museomacro.it
con l’interpretazione di Silvia Belfiore, Ricciarda Belgiojoso, Erik Bertsch, Alessandra Celletti, Andrej Koroliov, Ciro Longobardi, Irene Ninno, Fabrizio Romano, Ursula Salmista, Marco Silvi, Arturo Stalteri, Giulia Tagliavia.
A cura di Ricciarda Belgiojoso
Con l'esecuzione di 4’33’’ di John Cage e My Mother cleaning my father’s piano di Jonathan Monk.
L’accesso alla performance all’interno del museo è consentito esclusivamente alle ore 20, 21 e 22 del 29 ottobre e a partire dalle ore 6 del 30 ottobre.

H 21 TERRE THAEMLITZ Soulnessless: Cantos I-IV
video-installazione e talk tra Terre Thaemlitz (via streaming) e Valerio Mannucci presso l'auditorium del museo


30 OTTOBRE


H 10 PAQUITA GORDON Scienza Straordinaria
extended DJ set nella caffetteria del museo

H 15 TIMOTHY MORTON Lockdown is Reopening, Reopening is Lockdown
lecture trasmessa in streaming presso l’auditorium del museo

H 16 VIPRA Avoid Gurus Follow Plants
workshop sul tetto dell’auditorium del museo

H 17 JEREMY DELLER Wir haben die Schnauze Voll & Everybody in the Place
video screening e talk tra Jeremy Deller (via streaming) e Cristiana Perrella presso l’auditorium del museo

Partner tecnico de Il Pianeta come Festival XL è Alfonsi Pianoforti, il più antico negozio di pianoforti di Roma.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

È richiesta la prenotazione tramite accessi ogni ora.
Tutte le informazioni su come prenotare sono disponibili qui.

Il press kit è scaricabile qui.

In occasione de Il Pianeta come Festival XL sarà possibile visitare anche l'installazione at. this moment di Phanos Kyriacou nel cortile centrale del museo.
Press kit.

L’evento fa parte di Romarama, il programma di eventi culturali di Roma Capitale.