Il nuovo Pecci

Prato - 05/05/2014 : 05/05/2014

Conferenza sul nuovo museo tenuta dal progettista, l’architetto Maurice Nio, e dal Prof. Fabio Cavallucci neo-direttore del Centro Pecci.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO PER L'ARTE CONTEMPORANEA LUIGI PECCI
  • Indirizzo: Viale Della Repubblica 277 - Prato - Toscana
  • Quando: dal 05/05/2014 - al 05/05/2014
  • Vernissage: 05/05/2014 ore 17
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Lunedì 5 maggio 2014 alle ore 17 presso l’auditorium del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato si svolgerà la conferenza sul nuovo museo tenuta dal progettista, l’architetto Maurice Nio, e dal Prof. Fabio Cavallucci neo-direttore del Centro Pecci. Prima della conferenza porterà il suo saluto anche il Sindaco di Prato Roberto Cenni, presidente del Centro. L’incontro rappresenta un’importante occasione per conoscere la nuova struttura, le sue caratteristiche architettoniche e le sue funzioni oltre ad essere un confronto inedito fra due protagonisti del Centro Pecci



MAURICE NIO si laurea architetto cum laude nel 1988 alla facoltà di architettura dell' Università Tecnica di Delft. Dal 2000 lavora nel suo studio di progettazione NIO architecten a Rotterdam. Il suo ambizioso progetto d'ampliamento circolare del Centro Pecci, che si sviluppa intorno all'edificio ideato negli anni Ottanta dall'architetto fiorentino Italo Gamberini, si caratterizza per la sua struttura circolare che si staglia sul paesaggio come un'enorme astronave. Il suo completamento è previsto entro l'anno. Collegata allo spazio precedente, potenzierà le funzioni e i servizi per il pubblico, permetterà di presentare organicamente la collezione, migliorerà la visibilità, l'accessibilità e la flessibilità del Centro.

FABIO CAVALLUCCI dal 2001 al 2008 è stato direttore della Galleria Civica di Trento. E' stato coordinatore di "Manifesta 7. Biennale europea di arte contemporanea” nel 2008, oltre che direttore della Biennale Internazionale di Scultura di Carrara nel 2010. Dal 2010 è alla guida del Centro d’arte contemporanea del Castello Ujazdowski di Varsavia. Scelto dal consiglio direttivo del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, attraverso un concorso che ha visto la partecipazione di 38 candidati, Cavallucci avrà il compito di guidare la nuova stagione del Museo pratese.