Il mondo come prigione?

Roma - 08/02/2017 : 21/05/2017

50 opere, 26 artisti che, a partire dal tema del carcere, indagano la società contemporanea del controllo globale, ipertecnologica e iperconnessa.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 08/02/2017 - al 21/05/2017
  • Vernissage: 08/02/2017 ore 12 su invito
  • Autori: Claire Fontaine, Gianfranco Baruchello, AES+F, Jenny Holzer, Chen Chieh-jen
  • Curatori: Luigia Lonardelli, Hou Hanru
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Dal martedì al venerdì 11.00-19.00 Sabato 11.00-22.00 Domenica 11.00-19.00 La biglietteria chiude un'ora prima Chiusure tutti i lunedì 1 maggio 25 dicembre
  • Biglietti: INTERO€ 12 RIDOTTO€ 8 per tutti i minori di 30 anni; per gruppi a partire da 15 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano; possessori biglietto d’ingresso Museo Ebraico di Roma; dipendenti Enel e un accompagnatore, dietro presentazione del badge aziendale e di un documento di riconoscimento valido. Novità! Presentando il biglietto d’ingresso de La Galleria Nazionale o i voucher sconto del Guido Reni District potrai usufruire di reciproche agevolazioni sui biglietti di ingresso. RIDOTTO€ 4 a studente (oltre i 14 anni) per gruppi classe (scuole secondarie di secondo grado) che acquistano le attività educative.

Comunicato stampa

50 opere, 26 artisti (tra cui Claire Fontaine, Jenny Holzer, AES+F, Chen Chieh-Jen, Gianfranco Baruchello) che, a partire dal tema del carcere, indagano la società contemporanea del controllo globale, ipertecnologica e iperconnessa


Sarà presentato anche il programma di incontri, appuntamenti, workshop e laboratori, al MAXXI e fuori dal MAXXI che, per tutta la durata della mostra e anche dopo, coinvolgeranno, insieme gli artisti, il pubblico, le scuole e anche persone in stato di detenzione.