Il Corpo e la Città – visioni dell’arte attuale

Pavia - 24/01/2014 : 09/02/2014

In mostra i lavori di quindici artisti pavesi, che nella città sono nati (qualcuno è stato adottato), vivono e lavorano.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO BROLETTO
  • Indirizzo: Piazza Della Vittoria 14 - Pavia - Lombardia
  • Quando: dal 24/01/2014 - al 09/02/2014
  • Vernissage: 24/01/2014 ore 18
  • Curatori: Claudio Cerritelli
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Patrocini: Patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, e organizzata da Andrea Vaccari

Comunicato stampa

Il Corpo e la Città - visioni dell'arte attuale, è il titolo scelto dal curatore e critico d'arte Claudio Cerritelli per la collettiva che inaugura venerdì 24 gennaio 2014 alle ore 18 nello Spazio per le arti contemporanee del Broletto di Pavia (via Paratici 21).

Patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, e organizzata da Andrea Vaccari (che ha ideato anche l'allestimento, insieme a Carlo Bergamaschi e Davide Tremolada), la mostra presenta fino al 9 febbraio 2014 i lavori di quindici artisti pavesi, che nella città sono nati (qualcuno è stato adottato), vivono e lavorano



Pittura, scultura e installazione, quindici modi di leggere e interpretare il contemporaneo: l'arte che guarda e viola i segreti più reconditi, lo stile che misura e reinterpreta le cose, il segno che scava dove ancora non esisterebbe terreno in cui scavare, la materia che si fa tema e soggetto. Ovvero il realismo, la geometria, l'immaginazione, la concretezza. Ovvero ancora l'intimità, la razionalità, la creatività, la carnalità. Quindici caratteri come tessere di un puzzle, come voci diverse della stessa melodia, tese a comporre una precisa sinfonia poetica. La stessa che risuona per le strade di Pavia. Sono forme esemplari, quelle esposte nello Spazio per le arti contemporanee del Broletto - commenta il curatore Claudio Cerritelli - per testimoniare che l'arte della città è un corpo attivo e vitale, un organismo di energie creative pulsanti, un'anima pensante che esprime proprie peculiarità in sintonia con i flussi artistici della cosiddetta e osannata globalizzazione.

Gli artisti presenti in mostra sono: Gabriele Albanesi - Sergio Alberti - Monica Anselmi - Alberto Barbieri - Angelo Bertoglio - Luca Bossaglia - Narciso Bresciani - Gianni Cella - Giovanna Fra - Marco Lodola - Franco Marinaro - Günter Pusch - Plumcake - Roberto Sommariva - Marta Vezzoli