Il cibo negli Ex-Libris

Milano - 20/04/2015 : 17/05/2015

Mostra e premiazione del concorso di ex libris per Milano Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA NAZIONALE BRAIDENSE
  • Indirizzo: Via Brera 28 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 20/04/2015 - al 17/05/2015
  • Vernissage: 20/04/2015 ore 18
  • Generi: disegno e grafica
  • Orari: lunedì – sabato dalle ore 9.30 alle ore 13.30

Comunicato stampa

IL CIBO NEGLI EX LIBRIS

mostra e premiazione del concorso di ex libris per Milano Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita

ideata e realizzata dalla Biblioteca Nazionale Braidense
in collaborazione con Gianfranco Schialvino,
con la partecipazione di Lions Clubs International Distretto 108 Ia1, Vecchiantico AB Collezionismo
La mostra concorso è patrocinata dall’Associazione Nazionale di Exlibristi e dal Comitato Scientifico EXPO 2015



Nell''ambito delle manifestazioni di EXPO 2015, la Biblioteca Nazionale Braidense insieme all’Associazione artistico-culturale Nuova Xilografia, in collaborazione con Vecchiantico AB Collezionismo e con il Lions Clubs International Distretto 108 Ia1, ha ideato una mostra concorso per la creazione di ex libris per Milano Expo 2015 - “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. All’iniziativa hanno partecipato artisti di 25 nazioni, dal Cile all’India, dal Canada al Giappone con più di 250 opere elaborate appositamente sul tema dell''Esposizione Universale.
L’ex libris, piccola incisione apposta nelle pagine iniziali di un volume a identificarne il possessore, a partire dall’Ottocento è diventato un genere artistico e collezionistico distinto, spesso realizzato da artisti importanti e alla sua funzione originaria di contrassegno di proprietà libraria, si è gradatamente sostituita quella di “piccola grafica d’arte dedicata”.
La mostra della Braidense, inserita nel progetto Dalla terra alla tavola, vita in cucina, espone una selezione degli ex libris realizzati in tale ambito, accompagnandoli con quelli appartenenti alla propria collezione (datati tra fine ''700 e i primi del ''900) anch’essi scelti per la loro rispondenza al tema proposto in questa rassegna.
Durante l’inaugurazione della mostra sarà premiata l’opera del vincitore assoluto, un’incisione alla maniera nera dell’artista vicentino Ivo Mosele. Il premio Lions sarà poi assegnato all’artista canadese di Montreal Jocelyne Benoit, mentre quello di Vecchiantico AB Collezionismo sarà consegnato da Adriano Benzi all’artista Mario Gosso, da Caraglio, Cuneo.