Il 20% delle cause provoca l’80% degli effetti

Milano - 18/03/2017 : 18/03/2017

“Il 20% delle cause provoca l'80% degli effetti” è una lunga conversazione tra Maurizio Mercuri, artista concettuale che abita nella campagna dell’appennino umbro-marchigiano, ed il critico bolognese Guido Molinari. I due portano avanti un dialogo serrato, ora ironico, ora enigmatico, ora profondamente meditativo, sulle tematiche ricorrenti nella poetica dell’autore.

Informazioni

Comunicato stampa

Il 20% delle cause provoca l'80% degli effetti
di Maurizio Mercuri e Guido Molinari
Maretti Editore, 2016

progetto di Cecilia Tirelli
comunicazione Valeria Carnevali
in collaborazione con Art comes to Town


“Il 20% delle cause provoca l'80% degli effetti” è una lunga conversazione tra Maurizio Mercuri, artista concettuale che abita nella campagna dell’appennino umbro-marchigiano, ed il critico bolognese Guido Molinari. I due portano avanti un dialogo serrato, ora ironico, ora enigmatico, ora profondamente meditativo, sulle tematiche ricorrenti nella poetica dell’autore


Il titolo di copertina è un “ready-made verbale”, un enunciato che si riferisce al principio di Pareto, conosciuto in economia come Principio della scarsità dei fattori, per cui la maggior parte degli effetti è dovuta a un numero ristretto di cause: presentato in due diversi idiomi con una traduzione “ribaltata” (il 20% provoca l’80% – l’80% deriva dal 20%), lascia intuire come il gioco semantico divertente sia una costante lungo tutta l’intervista.
Presentato in forma ridotta come fanzine, pubblicata dall’editore milanese Le Dictateur, già nel 2012 nello spazio Family Business di Maurizio Cattelan a New York, l’opera, arricchita e perfezionata, ha ora raggiunto la sua forma definitiva, divenendo un volume d’autore. Il testo bilingue, in italiano e in inglese, è completato da un apparato iconografico che riporta molte delle opere principali dell’artista: fotografie, rielaborazioni digitali, dipinti, sculture, ready-made, frames da video e documentazioni di performance. Molte di esse, concesse da gallerie e collezioni, vantano crediti prestigiosi come Triennale di Milano, Zero... Milano, Museo Carlo Zauli Faenza, Salvatore + Caroline Ala Gallery Milano, Massimo De Carlo Milano/Londra/Hong Kong, Collezione Al-bunduqiyya Venezia, Galleria Neon Bologna, Viafarini Milano.

Intervengono Maurizio Mercuri, Guido Molinari e Valeria Carnevali.

Saturday, March 18th, 2017 - 4 pm
at DOCVA
Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4
Milano

The 20% of the causes provoke the 80% of the effects
by Maurizio Mercuri and Guido Molinari
Maretti Editore, 2016

project by Cecilia Tirelli
communication Valeria Carnevali
in collaboration with Art comes to Town


“The 20% of the causes provoke the 80% of the effects” is a long conversation between Maurizio Mercuri, a conceptual artist who lives in the country of the Umbria – Marche Apennines and a Bologna art critic Guido Molinari. They carry out a close dialogue, sometimes ironic, sometimes enigmatic, sometimes deeply meditative on the recurring themes of the author’s poetics.
The cover title is a “ verbal ready-made”, a statement referring to Pareto’s principle known in economics as Principle of the shortage of factors, according to which most of the effects are due to a limited number of causes: presented in two different idioms with a “reversed” translation (the 20% causes the 80% - the 80% comes from the 20%) it makes us guess that the semantic amusing play is a constant throughout the interview.
Presented in a reduced form as fanzine, published by the Milan publisher Le Dictateur in 2012 in Maurizio Cattelan’s Family Business space, New York, the work enriched and perfected, has now reached its natural form as an author’s book.
The bilingual text, Italian/English, is completed by an iconographic apparatus, featuring many of the artist’s chief works: photos, digital works, drawings, sculptures, ready-made, frames from videos and performances. Many of them, granted by galleries and collections, boast prestigious credits as The Milan Triennial, Zero... Milan, Museo Carlo Zauli Faenza, Salvatore + Caroline Ala Gallery Milan, Massimo De Carlo Milan/London/Hong Kong, Collezione Al-bunduqiyya Venice, Neon Gallery Bologna, Viafarini Milan.

Speakers Maurizio Mercuri, Guido Molinari and Valeria Carnevali.