Nell’ambito di situa.to, nelle strade e sui muri di Mirafiori, un racconto inedito commissionato a Wu Ming 1intreccia la memoria della fabbrica con i temi del lavoro e della città.

Informazioni

  • Luogo: KITCHEN CLUB
  • Indirizzo: via Fratelli Garrone 39/90 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 12/11/2011 - al 12/11/2011
  • Vernissage: 12/11/2011 ore 11
  • Autori: Wu Ming 1
  • Generi: arte contemporanea, presentazione, incontro – conferenza
  • Email: imuridimirafiori@gmail.com

Comunicato stampa

ell’ambito di situa.to, nelle strade e sui muri di Mirafiori, un racconto inedito commissionato a Wu Ming 1intreccia la memoria della fabbrica con i temi del lavoro e della città

“Un racconto errante, che meticcia lo spazio privato del libro e quello pubblico dei muri del quartiere Mirafiori a Torino, confluendo in laboratori di scrittura aperti ai giovani mentre
i muri di Mirafiori divengono narrazioni di carta e di cemento per raccontare una storia nella fabbrica e lasciarne un segno visibile”

Il 12 novembre ha inizio il progetto di narrazione urbana I muri di Mirafiori, che prevede, nei quartieri di Mirafiori Nord e Mirafiori Sud a Torino, la distribuzione gratuita di Volodja, un racconto inedito di Wu Ming 1 (parte del collettivo di scrittori Wu Ming, autore in passato di Q, 54, Manituana, Altai), un testo che ricorda gli scioperi del 1969 nello stabilimento della Fiat Mirafiori.
Il progetto I muri di Mirafiori è nato nell’ambito del programma d’arte pubblica situa.to, ideato e curato da a.titolo e Maurizio Cilli nell’ambito di Your time – Turin 2010 European Youth Capital, con il contributo dell’Assessorato delle Politiche giovanili oltre al patrocinio e la collaborazione delle Circoscrizioni 2 e 10 della Città di Torino.
Alla pubblicazione – pensata come momento per riscrivere un pezzo di storia di città – si affiancherà un’azione d’arte pubblica: la frase finale del racconto sarà riportata attraverso una tecnica di pulitura ad acqua su alcuni muri e marciapiedi dell’area trasformando i luoghi di vita e transito in altre numerose e possibili narrazioni.
Nei giorni successivi all’evento e a partire dal racconto Volodja, seguiranno i laboratori di lettura e scrittura aperti ai ragazzi dei due quartieri. Gli incontri si terranno 15, 17 e 26 novembre nei centri di protagonismo giovanile della Circoscrizione 2 e alla Casa nel Parco di via Panetti 1.
L’obiettivo del progetto è combinare linguaggi e strumenti diversi per raccontare, unendo la scrittura e l’azione visiva, una parte di memoria dello stabilimento torinese e proporre un’attitudine ad accostarsi ai luoghi urbani e alla loro storia con uno sguardo critico, laterale e profondo.
Ideazione e curatela de I muri di Mirafiori sono di: Edoardo Bergamin, Francesca Infantino, Marco Magnone, Christel Martinod, Paola Monasterolo, Francesco Strocchio.

I muri di Mirafiori è una nuova “narrazione urbana” prodotta da a.titolo e situa.to


Programma della giornata di sabato 12 novembre:
ore 11, pranzo con cucina collettiva al Kitchen Club di via Fratelli Garrone 39/90, con la presentazione del progetto insieme a Wu Ming 1
ore 15, realizzazione scritta sui muri nel quartiere con GreenGraffiti e lettura del racconto Volodja
ore 16, merenda e distribuzione gratuita del libro Volodja alla Casa nel Parco di via Panetti 1.

Per iscriversi ai laboratori di scrittura: [email protected]
Per informazioni a.titolo t. 011.8122634