Human Bike

Bergamo - 01/06/2012 : 03/06/2012

Una bici vista come mezzo cognitivo-relazionale, prolungamento biomeccanico dell'essere umano, in un'epoca in cui il nostro corpo si sta dotando di protesi dalla tecnologia -per così dire- telematica.

Informazioni

Comunicato stampa

HUMAN BIKE a cura di E.I. Panza e A. Anghileri
Una bici vista come mezzo cognitivo-relazionale, prolungamento biomeccanico dell'essere umano, in un'epoca in cui il nostro corpo si sta dotando di protesi dalla tecnologia -per così dire- telematica

In che modo la nostra familiarità con un mezzo come la bicicletta può ancora essere utile, dal momento che le prerogative di una qualsiasi "neotecnologia"* paiono essere quelle di separarsi dai bisogni di base dell'essere umano, per diventare autonome? Quanta consapevolezza esiste nel riconoscersi in un mezzo, che esprime un determinato stile di vita, se "il suo utilizzo può de-strutturare l'umano (le oralità percettive, le emozioni e i desideri, gli scambi sociali, in generale il plesso corporeo- mentale)"**? Anche uno strumento come una comune bici può dunque parlare di scelta culturale? *M. Costa Dimenticare l'arte, cit. in Roberto Diodato, L'opera d'arte nell'epoca della sua irriproducibilità tecnologico ** R. Diodato, Ivi

Nei giorni 1,2,3 giugno, la sede di Temporary Black Space verrà convertita nell'headquarter del Progetto HUMAN BIKE. Human Bike, progetto no-profit che si svolgerà nei giorni 1, 2, 3 giugno 2012 avrà come epicentro il laboratorio di Temporary Black Space, collettivo di artisti e curatori indipendenti attivo a Bergamo dal 2008. Questo diventerà, per l'occasione, l'HB headquarter, uno spazio di incontro e di sperimentazione a cui si potrà accedere in bicicletta e partecipare portando suggestioni, appunti e foto delle proprie escursioni ciclistiche, che verranno inseriti in un archivio/osservatorio temporaneo sulla città. Human Bike, infatti, costituirà una serie di itinerari ciclabili: dai luoghi di Artdate (manifestazione organizzata da Theblank), ad altri spazi alternativi dove fare arte; per esempio l'Orto Botanico L. Rota e il Sentierone, dove ci sarà un'installazione di TBS studiata per il Festival dell'Ambiente. I percorsi potranno essere fruiti autonomamente o da gruppi di ciclisti semi-organizzati da HB, i quali entreranno in relazione, attraverso una modalità trasversale, con le realtà dell'arte contemporanea e con il territorio. A guidarli ci saranno dei "ciceroni" volontari, giovani figure emblematiche del tessuto sociale cittadino. Un collegamento ideale tra i circuiti interni alla città con l'esterno sarà realizzato da Luca Scarabelli, che presenterà "Surplace" coprendo in bicicletta la distanza tra il proprio studio nei pressi di Varese e l'HB headquarter, in cui lascerà come segno- ricordo del viaggio una foto polaroid che lo ritrae alla partenza (un piccolo omaggio ai campioni del ciclismo e all'arte tutta).
Nello spazio di HB gli interventi di artisti e teorici, che hanno hanno risposto positivamente all'idea di partecipare a questo -work in progress-, verranno convogliati in un sistema stratificato, al quale ognuno contribuirà in modo originale e progressivo, fino all'ultimo giorno. Francesco Pedrini sarà impegnato in una estrapolazione sonora della ruota Duchampiana; verrà presentato un progetto speciale da parte del Mountain/Vortex Group (collettivo internazionale di ricercatori ed artisti, con sede a New York); Giancarlo Norese parteciperà in modo estemporaneo, come Christian Frosi, Marco Bruzzone, Steve Piccolo e Gak Sato. Francesco Tedeschi contribuirà a sua volta con un testo. Fausto Giliberti, Roberto Pesenti, Scande, Claudio Cristini, Pamela del Curto, Francesco Chiaro, Giallo Concialdi e Massimmo Cannatella collaboreranno alla realizzazione artistica dell'evento. Associazioni quali Bike Polo Bergamo e Corpoc daranno una dimostrazione delle loro rispettive attività finalizzata al progetto: una dimostrazione di gara "contestualizzata", presso il Sentierone, e una sessione di stampe serigrafiche del logo di Human Bike. Lo scopo di tutte queste azioni è creare relazioni sociali, coinvolgendo la popolazionee vari altri attori locali (come Bergamo Sostenibile e le associazioni di ciclismo amatoriale Aribi e Pedalopolis), per farle convergere in un "apparato aperto", composto da immagini, suoni, testi, parole e persone. PROGRAMMAZIONE (se non diversamente segnalato gli eventi si svolgono presso HB headquarter / sede di TBS, via Mayr 2, Bg) VENERDì 1
h 15:00 installazioni di TBS presso Festival dell'Ambiente e Orto Botanico visibili durante tutta la manifestazione
SABATO 2 h 11:30 -13:30 / 17.00 - 24:00 apertura Human Bike headquarter con possibilità di accedere in bicicletta h 12:30 apertura osservatorio temporaneo e sessione stampe serigrafiche con Corpoc h 17:00 performance di L. Scarabelli
h 18:00 talk
h 19:30 "aperitivo del ciclista"
h 21:30 inaugurazione progetto Human Bike con live ... DOMENICA 3 h 15:00- 18:00 apertura Human Bike headquarter con possibilità di accedere in bicicletta h 15:00 sessione stampe serigrafiche con Corpoc + "merenda del ciclista" h 17:30 dimostrazione Bike Polo Bergamo, Sentierone PERCORSI CICLABILI ° VENERDì 1
h 18:00 partenza dalla curva sud dello Stadio SABATO 2
h 10:00 partenza dalla curva sud dello stadio
h 15:00 partenza da Ciclostazione 42, p.le Marconi h 17:30 partenza da Ciclostazione 42, p.le Marconi DOMENICA 3
h 10:00 partenza da Ciclostazione 42, p.le Marconi h 14:30 partenza da curva sud dello stadio
h 17:00 partenza da Ciclostazione 42, p.le Marconi ° Le partenze riguardano una serie di percorsi ciclabili FRUIBILI DA CHIUNQUE E LIBERAMENTE proposti tra i luoghi di Artdate. Per informazioni sui percorsi visitare HYPERLINK "http://www.humanbike.tumblr.com/"www.humanbike.tumblr.com. Tutta la documentazione prodotta dai partecipanti può essere fatta pervenire in via Mayr 2 (Bg Alta) o a HYPERLINK "mailto:[email protected]"[email protected] allo scopo di divulgarla immediatamente durante i giorni stessi dell'evento.

INFO: www.thehumanbike.tumblr.com www.t-blackspace.com www.theblank.it FOLLOW US ON FCBK
HumanBike
Circle Tbs Waves (Temporaryblackspace) CONTATTI
+ 39 3342954716
+ 39 3332611589
[email protected]
[email protected]
Human Bike
con il Patrocinio di:
Comune di Bergamo Bergamo Candidata Capitale della Cultura 2019
Orto Botanico "L.Rota" con il Supporto di: The Blank HYPERLINK http://www.theblank.it/site/ Bergamo Sostenibile HYPERLINK http://www.bergamosostenibile.com/ Festival dell’Ambiente http://www.associazionefestivaldellambiente.it/ in Collaborazione con:
Associazione Amici Orto Botanico di Bergamo http://www.ortobotanicodibergamo.it/ CTRL http://www.ctrlmagazine.it/ Pedalopolis http://www.pedalopolis.org/Pedalopolis/ A.Ri.Bi. http://www.aribi.it/ Bike Polo Bergamo http://rosolinopolo.wordpress.com/
Corpoc HYPERLINK http://corpoc.com/ Partner Tecnico: Arditi Innovative Lighting Componentshttp://www.arditi.com/