Hackatao – Evidence

Città di Castello - 16/11/2013 : 16/12/2013

Con acuta, cinica verve e una sottile ironia il Podmork Killer immagina di eliminare dal suo mondo immaginario, per motivi assolutamente futili, personaggi fastidiosi della quotidianità e di collezionarli nella sua ipotetica “tana”, in una sorta di galleria artistica immaginifica in cui ognuno può riconoscere una parte di sé.

Informazioni

  • Luogo: IMMAGINA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: corso Vittorio Emanuele 52/A - Città di Castello - Umbria
  • Quando: dal 16/11/2013 - al 16/12/2013
  • Vernissage: 16/11/2013 ore 18
  • Autori: Hackatao
  • Curatori: Francesca Baboni, Stefano Taddei
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal mercoledì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30

Comunicato stampa

SABATO 16 NOVEMBRE 2013 ALLE ORE 18,00 SI INAUGURA PRESSO LA GALLERIA IMMAGINA ARTE CONTEMPORANEA, IN COLLABORAZIONE CON TELA UMBRA DI CITTÀ DI CASTELLO, UNA ESPOSIZIONE PERSONALE DEL DUO ARTISTICO HACKATAO (SERGIO SCALET E NADIA SQUARCI) DAL TITOLO “EVIDENCE. VITTIME DEL CONTEMPORANEO”, A CURA DI FRANCESCA BABONI E STEFANO TADDEI.
In occasione di questo nuovo progetto espositivo gli HACKATAO presentano un percorso inedito di dodici tele di medie dimensioni e due Podmork, le loro originali sculture totemiche trasfiguranti mondi surreali su sfondi rigorosamente flat

L’idea progettuale è quella di un Podmork Ku Killer realizzato sotto forma di scultura a tecnica mista, che come un omicida seriale sceglie le sue vittime tra gli archetipi dei fagocitatori delle ossessioni contemporanee nocive per noi o per gli altri che tanto ci infastidiscono, collezionandone i reperti sotto forma di tele.
Con acuta, cinica verve e una sottile ironia il Podmork Killer immagina di eliminare dal suo mondo immaginario, per motivi assolutamente futili, personaggi fastidiosi della quotidianità e di collezionarli nella sua ipotetica “tana”, in una sorta di galleria artistica immaginifica in cui ognuno può riconoscere una parte di sé.

Catalogo on-line con testi dei curatori.


“EVIDENCE. VITTIME DEL CONTEMPORANEO”
HACKATAO SOLO SHOW
IMMAGINA ARTE CONTEMPORANEA - corso Vittorio Emanuele 52/A - Città di Castello (PG)
ORARI: dal mercoledì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30
INFO: T. 075 7610923 - [email protected]

IN PARALLELO
ALTRI PEZZI DEL MONDO HACKATAO IN ESPOSIZIONE PRESSO:
MUSEO DELLA TELA UMBRA - via S. Antonio 3 - Città di Castello (PG)
ORARI: dal martedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30 domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 18



BIO HACKATAO

SERGIO SCALET è nato a Transacqua (TN) 06/08/1973
NADIA SQUARCI è nata a Udine 23/12/1977

Il dittico artistico HACKATAO è formato da Sergio Scalet e Nadia Squarci ed è nato il 16 novembre 2007 con la venuta dei Podmork, le creature che sono la peculiarità del loro progetto artistico.
Gli HACKATAO vivono e lavorano a Oltris – Ampezzo (UD). Dopo anni vissuti in uno dei quartieri più creativi e artistici della psicotica Milano, Zona Isola, sono migrati nel piccolo borgo medioevale di Oltris tra le montagne della Carnia. Ad HACKATAO piace esplorare tecniche diverse e sempre, per tutte le opere, il lavoro viene fatto a 4 mani. La loro arte, con il pretesto di rappresentare le gesta e i mondi dei Podmork, si declina su vari materiali. Le Sculture Podmork sono in resina, customizzate maniacalmente con vernici spray (’94 della Montana forever!) e a pennello con acrilici e smalti. Su tela i Due artisti si esprimono con una tecnica superflat tipica della Pop Art (Po-ku) nipponica che si rifà a Murakami mentre la tecnica più Pop Surrealista si esprime con Grafite, inchiostri e vernici, sempre su tela ma anche su diversi supporti come oggetti di Design, ecc.
Per questo HACKATAO, pur facendone parte, si sente Borderline rispetto a queste correnti artistiche. Sicuramente Contemporaneo ma con un linguaggio che vuole mantenersi Universale.




PRINCIPALI MOSTRE

2013 EVIDENCE Vittime del Contemporaneo / Immagina Arte Contemporanea - Novembre - Città di Castello - a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei - cat.
DANZA NEL VENTRE / Opere ispirate al disco Jacopo Falchi - Pinacoteca Città di Castello - Luglio - Città di Castello

2012 DEFORMOGRAPHY / Solo Show - Allegrini Arte - Settembre - Brescia - a cura di Julie Kogler - cat.
STEREOTIPOP / Spazio Pep Marcheggiani - Settembre - Pescara
NEO POP / Spazio Orlandi and Art Kitchen - Marzo - Milano - a cura di Pietro di Lecce

2011 STEREOTIPOP / Spazio Pep Marcheggiani - Dicembre - Pescara
E TUTTO EBBE INIZIO / Galleria Reco’ - Novembre - Città di Castello
HACKATAO Solo Show / Santeria - Ottobre - Milano
ITALIAN POP SURREALISM / Mondo Bizzarro - Ottobre - Roma - a cura di A. Oppenheimer - cat.
DADAUMPOP / Rinascimento Contemporaneo - Luglio - Genova - a cura di Igor Zanti
MYSPACE 2011 / Via Tortona, 2 - Aprile - Milano
Z-Axis WORKS / Sho BCN- Aprile - Barcellona
DADAUMPOP / Italian Cultural Centre - Marzo - New Delhi (India) - a cura di Igor Zanti - cat.
Rabindranath Tagore Centre - Febbraio - Calcutta (India) - a cura di Igor Zanti - cat.
BMB Gallery - Gennaio - MUMBAI (India) - a cura di Igor Zanti - cat.

2010 APOCALISSE / Studio Orlandi - Novembre - Milano - a cura di Pietro di Lecce
BUSTE DIPINTE / Teatro dal Verme - Ottobre - Milano - a cura di Luisa Castellini - cat.
NEW GENERATION Immagini del Terzo Millenio / Vecchia Pescheria D’Este - Agosto - Este (PD)
ALTERAZIONI VISIVE / Rocca Aldobrandesca - Luglio/Agosto - Arcidosso (GR)
AMSTEL / Galleria Federica Ghizzoni - Giugno - Milano - a cura di Ivan Quaroni - cat.

2009 TVTB / Galleria Civica di Monza - Aprile/Maggio - a cura di Francesca Guerisoli - cat.
ELUDENDO / Zaion Gallery - Biella- Febbraio/Marzo - a cura di Igor Zanti
NEW ART NEW POP III / Galleria dell’Ombra - Brescia - Dicembre - a cura di Igor Zanti - cat.

2008 LITTLE ALIENS DISCOVER PLANET SEX / Betty&Books - Bologna - Novembre
ORIGINAL TOYZ / Arte Due - Milano - Novembre - a cura di Francesca Guerisoli - cat.
SEX TOYS / Wannabee Gallery - Milano - Ottobre - cat.
DAL NO POP AL NEW POP / SpazioStudio - Milano - Settembre - a cura di Igor Zanti - cat.
LA STRADA / MyGallery - Milano - Maggio - a cura di A. Veneziani - cat.
NEW ART NEW POP / Brolo Centro d’Arte - Mogliano Veneto - Aprile - a cura di Igor Zanti - cat.

2006 (come Sergio Scalet)
LA NUOVA SCENA URBANA / Galleria Previtali - Giugno - Milano - a cura di A. Redaelli - cat.
LA CITTÀ INVISIBILE / Galleria Monaci - Gennaio - Brescia
OGGETTI ESISTIBILI La Pubblicità fa Design / Triennale - Novembre 2005 - Milano - cat.



www.podmork.com