Guendalina Cerruti / Alessandro Moroni – 1×1

Milano - 21/05/2015 : 07/06/2015

1x1 non è una mostra collettiva né una bipersonale, è un progetto che nasce dalla stima reciproca di due artisti, Guendalina Cerruti (1992) e Alessandro Moroni (1992), che hanno deciso di mettere a confronto le proprie ricerche artistiche all'interno di spazio /77.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO /77
  • Indirizzo: Via Plinio 43 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 21/05/2015 - al 07/06/2015
  • Vernissage: 21/05/2015 ore 18-21
  • Autori: Guendalina Cerruti, Alessandro Moroni
  • Generi: arte contemporanea, inaugurazione, doppia personale

Comunicato stampa

1x1 non è una mostra collettiva né una bipersonale, è un progetto che nasce dalla stima reciproca di due artisti, Guendalina Cerruti (1992) e Alessandro Moroni (1992), che hanno deciso di mettere a confronto le proprie ricerche artistiche all'interno di spazio /77.

Interessato alle caratteristiche cromatiche e formali delle opere di Guendalina, Alessandro ha progettato dei wall painting per ospitarle. Questa sorta di carta da parati fa da cornice e da sfondo alle opere, creando una scansione ritmica dello spazio

I colori della pittura murale riprendono quelli della pittura su tela, espandendo lo spazio del dipinto al di fuori del telaio e modificando radicalmente la percezione dello spazio architettonico. L'intervento murale fa da sfondo-sottofondo per la fruizione dello spazio e delle opere. La ricerca di Alessandro si sviluppa parallelamente nelle arti visive e nella musica, questi interventi pittorici sono stati pensati come un suono di sottofondo a cui è possibile non prestare attenzione, ma che è impossibile non sentire e che inevitabilmente influenza l'esperienza dello spazio.

Il lavoro di Guendalina è caratterizzato da una riflessione sul colore e sulla superficie pittorica e prende forma attraverso ingredienti per torte, come coloranti e pasta di zucchero, congiuntamente a una pratica pittorica quotidiana. Alcune delle sue opere scultoree nascono da mobili IKEA, dei quali mantengono delle parti originali ma attraverso l’intervento dell’artista, di decostruzione e riattivazione strutturale e funzionale, l’oggetto assume qualità emotive e narrative. Il carrello, in un processo di “riparazione attiva”, ricorda i portabiancheria, i carrelli da sala o per strutture ospedaliere. Un display per torte che diventa esso stesso elemento significativo e significante all'interno dell'installazione per la sua funzione originaria di riordinare, servire o curare.

La moquette e i wall painting fanno si che le opere non tocchino mai direttamente la superficie dello spazio.

#1x1



/77 è uno studio di artisti che mette a disposizione il proprio spazio per collaborazioni e progetti esterni che coinvolgano artisti giovani che stanno ancora studiando o che hanno terminato da poco, senza esperienze espositive alle spalle. Il nostro interesse principale è quello di creare un dibattito collettivo sul lavoro e la ricerca dei singoli artisti anche e soprattutto al di fuori dell'ambito espositivo. Abbiamo scelto di lavorare solo con artisti giovanissimi perché ciò che ci interessa è la sperimentazione e la ricerca nella sua fase embrionale. La cornice dello studio, e quindi dello spazio artistico in cui le opere sono ancora in potenza, il laboratorio dove le idee sono in fase di sviluppo, rappresenta perfettamente la nostra linea di ricerca.
/77 si propone di essere un luogo dove mostrare, documentare, progettare e discutere il proprio lavoro avendo la possibilità di confrontarsi.
Il nostro intento è quello di creare un network di artisti e di opere che mantengano sempre vivo il dibattito sull'arte contemporanea e sull'attualità.

Tutte le attività che svolgeremo e organizzeremo saranno a budget zero e senza scopo di lucro: questo non sarà un limite ma volgerà a nostro favore nel perseguire l'obbiettivo di creare un'atmosfera di condivisione e collaborazione disinteressate.

[email protected]

progetto77.tumblr.com

www.facebook.com/progetto77
instagram.com/progetto77