Gregory Hayes / Matthew Larson – Presence | Absence

Milano - 28/02/2018 : 07/04/2018

Presence | Absence e’ una doppia personale dedicata ai lavori di Gregory Hayes e Matthew Larson, due artisti emergenti americani alla prima importante apparizione a Milano.

Informazioni

  • Luogo: NCONTEMPORARY
  • Indirizzo: Via Giovanni Lulli, 5, 20131 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 28/02/2018 - al 07/04/2018
  • Vernissage: 28/02/2018
  • Autori: Gregory Hayes, Matthew Larson
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: Wed-Sat 15-19

Comunicato stampa

Presence | Absence e’ una doppia personale dedicata ai lavori di Gregory Hayes e Matthew Larson, due artisti emergenti americani alla prima importante apparizione a Milano. Il titolo della mostra e’ una suggestione che si riferisce direttamente alla pratica degli artisti, in continua oscillazione tra la presenza del colore e la sua assenza, la evidente presenza di uno schema predefinito e la rottura di esso, la volonta’ di mostrare la centralita’ della tecnica artistica e l’assenza di un significato intrinseco


Gregory Hayes ha da tempo sviluppato una tecnica per la pittura con acrilico, che lo ha portato ad indagare le infinite possibilita’ del colore e della composizione pittorica. Il suo e’ un lavoro fortemente centrato sulla gestualita’, che prende spunto dalla tradizione dell’action painting americano, con uno specifico interesse pero’ nei confronti della composizione geometrica ed analitica. In mostra saranno presenti lavori appartenenti alle tre serie piu’ note dell’artista: Mergence, Amalgamation e Color Array.
Matthew Larson presenta per la prima volta in Italia una selezione di suoi lavori creati con la tecnica della tessitura. La sua ricerca negli ultimi anni ha spaziato significativamente, ma ha sempre avuto come tema centrale l’azione e il gesto, ritenuto piu’ importante del significante. Il tema della cancellatura, effettuato attraverso l’utilizzo di candeggina, e’ stato sviluppato dall’artista in modo esteso durante gli ultimi anni, sia su lana che su altri supporti. In mostra per la prima volta Larson presentera’ anche una serie di bleached photographs dove il gesto diventa protagonista di una selezione tematica oltre che puramente geometrica.