Glitchr – The Social Breakdown

Roma - 09/05/2014 : 15/05/2014

Romaeuropa e l'Ambasciata della Repubblica di Lituania in Italia presentano “Glitchr: The Social Breakdown” la prima mostra personale italiana dell'artista lituano Laimonas Zakas aka Glitchr.

Informazioni

  • Luogo: OPIFICIO ROMAEUROPA
  • Indirizzo: Via Dei Magazzini Generali 20/a - Roma - Abruzzo
  • Quando: dal 09/05/2014 - al 15/05/2014
  • Vernissage: 09/05/2014 ore 19
  • Autori: Laimonas Zakas
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento, personale
  • Orari: 19.00-20.00 Performance audio video Laimonas Zakas con 96wrld 19.00 alle 22.00 Esposizione – video istallazioni GLITCHR Durata esposizione mostra dal 9 al 15 maggio AFTERSHOW LANIFICIO // CLOSING PARTY L-EKTRICA | via di Pietralata 159, Roma Entrata: prezzo intero: 8 euro 23.00 96WRLD & GLITCHR A/V Live EQUOHM b2b SAVEYOUSOUL SINCE crew
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: Partners: Eurograph, Casale del Giglio | Network Partners: Zero, SudLab, L-Ektrica, Since

Comunicato stampa

Romaeuropa e l'Ambasciata della Repubblica di Lituania in Italia presentano “Glitchr: The Social Breakdown” la prima mostra personale italiana dell'artista lituano Laimonas Zakas aka Glitchr. L'evento è il primo di una serie di appuntamenti informativi e performativi che nei prossimi mesi scandiranno il countdown a Digital Life 2014, la quinta edizione della piattaforma espositiva, ideata e prodotta dalla Fondazione Romaeuropa, che unisce creatività ed espressione artistica all'innovazione tecnologica dei new media. Digital Life 2014 sarà visitabile in autunno negli spazi della Pelanda - ex Mattatoio



Glitchr è l’esperimento artistico di Laimonas Zakas, l'artist-hacker conosciuto in rete per la sua capacità di irrompere nel sistema dei social network. Attraverso "iniezioni" di codici di programmazione e script ragionati, l'artista ha dato vita ad una nuova estetica social-oriented. Sfruttando i bug del sistema Unicode Glitchr riesce ad inserire un numero illimitato di segni nel carattere, causando un’esplosione del testo oltre il margine definito, con una conseguente destrutturazione dell'interfaccia grafica di Facebook, Twitter, Tumblr, Google+.

Le sue azioni creano un caos “visivo” e un senso di confusione e disorientamento negli user. I suoi follower sono più di 38k su Facebook e più di 28k su Twitter, tra questi anche gli sviluppatori dei social network stessi che grazie a Glitchr riescono ad individuare gli errori di sistema e a “fixarli”, provocando così un continuo cambiamento nel tempo degli effetti visivi dei lavori di Laimonas fino a cancellarli totalmente. I suoi interventi assumono quindi un carattere effimero e di unicità, legato al momento della fruizione.

Da qui la necessità dell'artista di immortalare le sue incursioni attraverso screeshoot e di farle rivivere tramite esposizioni offline. Alcune di queste testimonianze saranno esposte per la prima volta a Roma il 9 maggio all'Opificio. Tra esposizioni grafiche e installazioni video, Zakas, insieme al musicista elettronico Miša Skalskis (aka96WRLD), si esibirà in una a/v performance ideata appositamente per l'esposizione romana. La mostra è curata da Annapaola Intrisano e Paola Micalizzi.

L'evento proseguirà all'after show presso il Lanificio con il live di 96WRLD e i video di Laimonas Zakas all'interno del Closing Party di L-Ektrica.