Glass in Heart 2013 – il bestiario

Vimercate - 09/02/2013 : 24/02/2013

Dopo il notevole successo dell’edizione 2012, heart – SPAZIO VIVO (Via Trezzo, angolo via Manin, Vimercate, Mb) torna a ospitare Glass in heart, il progetto dedicato ai maestri dell’arte vetraria curato da Ivano Balestrieri.

Informazioni

  • Luogo: HEART SPAZIO VIVO
  • Indirizzo: Via Trezzo (20059) - Vimercate
  • Quando: dal 09/02/2013 - al 24/02/2013
  • Vernissage: 09/02/2013 ore 17
  • Curatori: Ivano Balestrieri
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: da lunedì a venerdì, dalle 16.00 alle 19.00 sabato e domenica, dalle 10.30 alle 19.00

Comunicato stampa

Dopo il notevole successo dell’edizione 2012, heart – SPAZIO VIVO (Via Trezzo, angolo via Manin, Vimercate, Mb) torna a ospitare Glass in heart, il progetto dedicato ai maestri dell’arte vetraria curato da Ivano Balestrieri.
L’edizione 2013, aperta dal 9 al 24 febbraio, sarà dedicata alla conoscenza e alla scoperta del “bestiario” in vetro di Murano e non solo. In mostra saranno esposte circa 200 opere, divise in tre sezioni:
• La prima sezione costituirà un vero e proprio omaggio ad Archimede Seguso, inarrivabile maestro dell’arte del vetro

La nostra mostra vuole essere, con la presentazione di oltre 100 opere, un omaggio a un artista che ha saputo creare, anticipare, interpretare eventi del nostro secolo, tradurre le sue opere in pensieri, sentimenti ed emozioni. I vetri di Seguso, presenti in musei e in prestigiose collezioni in Italia e all'estero, sono un susseguirsi di forme, tipologie, tecniche. Animali antichi e attuali, dai vetri degli anni '30 a quelli creati nell’ultimo periodo della sua vita, raccontano la lunga e appassionante storia di Archimede Seguso, il talento, l'abilità, l'esperienza di un uomo che all'arte vetraria ha dedicato tutta la vita
• La seconda sezione invece vedrà in mostra una serie di opere inedite, realizzate esclusivamente per l’evento, di dodici artisti contemporanei, italiani e stranieri: una straordinaria panoramica sulle possibilità espressive del vetro nella creazione artistica, con lavori che interpretano liberamente i linguaggi dei maestri, cercando nuove prospettive, pur nella fedeltà alle tecniche della tradizione.
I dodici artisti protagonisti: Margherita Barbini, Simone Cenedese, Franco Lo Svizzero, Ursula Uber, Irene Rezzonico, Luca Scacchetti, Anna Paola Cibin, Ugo Nespolo, Cleto Munari, Matteo Gonet, Massimo Nordio.
• La terza sezione sarà destinata al tema dei presse-papier, seguendo una felice intuizione dell’edizione precedente, che aveva ospitato una ricchissima raccolta di fermacarte d’autore.
Le opere esposte nella mostra offrono l'occasione di riflessione sul significato e l'esperienza della produzione artistica storica muranese (e non solo) confrontata con le nuove visioni degli artisti contemporanei.
Da sempre si può affermare che nessun artista o designer che si è accostato al vetro di Murano si sia potuto sottrarre al fascino degli animali che sono presenti nella produzione artistica in una tale gamma di ricchezza e varietà difficilmente riscontrabili nelle altre realizzazioni.
Nel ripercorrere il “bestiario” vogliamo anche tornare un po' bambini per giocare e fantasticare e insieme creare il nostro personale “zoo di vetro”.
Nel calendario della mostra sono previste conferenze e incontri sul tema.