Giuseppe Viola – Nell’Energia della Pittura

Mantova - 29/03/2014 : 25/05/2014

Rilevante evento di importanza storica, artistica culturale, che vede nelle figure di Giuseppe Viola e Dino Buzzati i principali artefici di un movimento artistico degli ultimi anni 60 - primi anni 70.

Informazioni

Comunicato stampa

Rilevante evento di importanza storica, artistica culturale, che vede nelle figure di
Giuseppe Viola e Dino Buzzati i principali artefici di un movimento artistico degli ultimi anni
60 - primi anni 70


La mostra patrocinata dall’Assessorato Cultura del Comune di Mantova, curata da Carlo
Micheli, prevede un ampio percorso espositivo finalizzato a chiarire le motivazioni che
hanno condotto l’ artista Giuseppe Viola e lo scrittore artista Dino Buzzati alla ideazione ed
al successivo raggiungimento della stesura del Manifesto della pittura Imagista, i cui
princìpi fondamentali sono stati ispirati dall’Imagismo poetico del poeta Ezra Pound
(Hailey, 30 ottobre 1885 – Venezia, 1º novembre 1972). Le tipiche forme
geometrizzanti che caratterizzano l’ Imagismo sono state riprese per la realizzazione di
design d’arredo dalla prestigiosa firma del gruppo Habitare.
Le realizzazioni saranno esposte nel percorso espositivo.
Nella suggestiva cornice di Palazzo Te, nell’ala “ Le Fruttiere”, 80 dipinti, oltre a ceramiche
e sculture, un’ opera video in 3D realizzata da Andrea Tarroni, porteranno lo spettatore,
alla scoperta e alla divulgazione della conoscenza di questa importante corrente pittorica
come nuova forma espressiva della seconda metà del ‘900.
Oggi, nello scenario dell’arte contemporanea, l’opera di G. Viola si pone come un unicum
per qualità e ragioni poetiche, riproponendoci quegli eterni valori della pittura, che qui
vediamo incontrare, fecondamente, le magie del suo percorso.
In occasione della mostra verrà presentato il 1° volume del Catalogo Generale delle Opere
di Giuseppe Viola (pagg.360 Ed. Publ. Paolini).
La mostra, nell’autunno 2014 sarà a Milano presso lo spazio espositivo di Palazzo Pirelli.