Giuseppe Forzisi – Luminosa

Siracusa - 27/04/2014 : 13/05/2014

La mostra propone, attraverso una selezione di opere recenti plastico/scultoree di varie dimensioni e materiali ( terracotta smaltata, ferro, pigmenti colorati, ecc.), un percorso evocativo incentrato sul tema del risveglio inteso nei suoi significati sia concreti che metaforici.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA QUADRIFOGLIO
  • Indirizzo: Via Santi Coronati 13 - Siracusa - Sicilia
  • Quando: dal 27/04/2014 - al 13/05/2014
  • Vernissage: 27/04/2014 ore 19
  • Autori: Giuseppe Forzisi
  • Curatori: Mario Cucè
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.

Comunicato stampa

Dal 27 aprile al 13 maggio la Galleria Quadrifoglio di Via Santi Coronati 13 (Ortigia) ospiterà una mostra personale di Giuseppe Forzisi dal titolo “Luminosa” a cura di Mario Cucè (inaugurazione domenica 27 aprile, ore 19.00).
La mostra propone, attraverso una selezione di opere recenti plastico/scultoree di varie dimensioni e materiali ( terracotta smaltata, ferro, pigmenti colorati, ecc.), un percorso evocativo incentrato sul tema del risveglio inteso nei suoi significati sia concreti che metaforici. Il risultato è una narrazione frammentata di segni e immagini, di tracce in divenire, che si richiamano alla tradizione antica e all’arte moderna


«Le opere presentate – scrive Giuseppe Carrubba nel testo critico che accompagna il depliant della mostra - sono cartografie dell’anima e sedimentazioni della coscienza dove la luce rivela possibilità di interpretazione formale, svela lo spazio e la materia come mezzo di comunicazione, moltiplica il significato delle superfici stabilendo variazioni nella ripetizione differente. In questo senso il lavoro dell’artista è essenzialmente scultoreo, anche quando affronta il linguaggio della bidimensionalità del disegno e della pittura, con indicazioni materiali a rilievo, in quanto viene ricondotto ad un pensiero di tridimensionalità che ricerca l’effetto della luce assorbita o riflessa».
Giuseppe Forzisi (Siracusa, 1948) si è formato nel clima artistico e culturale degli anni Sessanta e Settanta attraverso la frequentazione delle mostre romane dedicate all’arte povera e all’arte concettuale e lo studio delle avanguardie artistiche di quegli anni. Dal 1974 al 2006 ha insegnato Scultura all’Istituto d’Arte di Siracusa, dedicandosi contemporaneamente all’attività artistica con una serie di importanti mostre in Italia e all’estero.