Giovanni Mattio – L’umore dell’aria

Milano - 20/10/2011 : 19/11/2011

La galleria d’Arte Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea presenta la produzione dell’artista cuneese Giovanni Mattio, contemporaneamente all’esposizione al museo Diocesano dal titolo “Ruah” e alla partecipazione all’ “Elephant Parade”.

Informazioni

Comunicato stampa

La galleria d’Arte Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea presenta la produzione dell’artista cuneese Giovanni Mattio, contemporaneamente all’esposizione al museo Diocesano dal titolo “Ruah” e alla partecipazione all’ “Elephant Parade”.
La vera e indiscussa protagonista dei quadri è la materia. Ossidi, terre e resine creano dipinti che costeggiano la figurazione, astraendo da elementi concreti della realtà alla ricerca del vento divino, quale fonte d’ispirazione per poter depositare i colori sulla tela.
L’inseguimento della rappresentazione dello spirito, è la ricerca dell’artista, elemento immateriale la cui descrizione è altamente soggettiva, come può essere soggettivo il credo che muove le coscienze

L’artista fa della materia pittorica punto di partenza, ma anche di arrivo, della sua continua e costante rappresentazione del soffio vitale.

“… trasparenze, grumi di materia, ossidi, terre, resine, concorrono a creare dipinti in cui la luce vi trascorre, vi penetra l’aria, occhieggiano vampe di fuoco. Il vento muove masse umide, le addensa, le spazza. Qua e là, ribollono gorghi, compaiono spazi siderali, la terra si intuisce lontana. Il linguaggio puro della pittura, a cui l’artista si affida e di cui indaga le valenze emozionali, non impedisce all’occhio di percepire le forme mutevoli di una natura guardata con la lente di ingrandimento, penetrata nella sua sostanza…”
(Luca Pietro Nicoletti, temi della materia, ed. Museo Diocesano, Milano, 2011)


Giovanni Mattio - (Cuneo 1949) vive e lavora a Milano
Esposizioni (selezione) - Exhibitions (selection)

2011 Elephant Parade, Milano.
“Ruah” Museo Diocesano, Milano.
2010 “Tracce della materia” Galleria Zamenhof, Milano.
2009 “Materia” It’s my gallery, Milano.
“Small Art” Studio Iroko, Milano.
“Equinozio” Antico Palazzo di Città, Mondovì (CN).
2008 “Artisti della Permanente” Villa Tittoni, Desio (MI).
“Il forchettone” Castello Sforzesco, Milano.
“Una Via Crucis” Museo della Permanente, Milano
2007 “La memoria del locus” Galleria Gabriele Cappelletti, Milano.
2006 “Ri-esistenze” Galleria d’Arte Contemporanea Cascina Roma, S.Donato Milanese (MI).
2004 Museo della Permanente, Milano. (collettiva).
2002 “Di terra in terra” Cascina Grande, Rozzano (MI).
2000 ”Metamorphica” Torre Colombera, Gorla Maggiore (VA).
1999 “Il corpo, L’anima” Museo d’Arte Moderna, Gazoldo degli Ippoliti (MN).
1998 “Milano-Berlino/ Metropoli a confronto” Galerie Verein - Berlino.
1995 “In nome dell’astratto” Museo delle Arti di Nocciano (PE).
1993 “La materia, l’immagine” Torre Capitolare, Porto Venere (SP).
XXXII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Milano.