Giovanni Bellini – La Trasfigurazione

Vicenza - 05/10/2016 : 08/01/2017

In occasione del cinquecentenario della morte di Giovanni Bellini, le Gallerie d’Italia di Vicenza presentano ai visitatori un capolavoro assoluto del grande protagonista del Rinascimento: “La Trasfigurazione”.

Informazioni

Comunicato stampa

In occasione del cinquecentenario della morte di Giovanni Bellini, le Gallerie d’Italia di Vicenza presentano ai visitatori un capolavoro assoluto del grande protagonista del Rinascimento: “La Trasfigurazione” in esposizione dal 7 ottobre fino all’11 dicembre 2016.

Proveniente dalla collezione Farnese e trasferita a Napoli sin dal XVIII secolo, la preziosa tavola è intimamente legata alla città di Vicenza, essendo stata identificata come la pala eseguita da Bellini per la cappella Fioccardo nel Duomo cittadino



Dopo secoli di assenza, il temporaneo ritorno di questo dipinto nel capoluogo berico – possibile grazie alla partnership con il Museo di Capodimonte – rappresenta un’occasione memorabile per approfondire un capitolo importante della storia della città, strettamente intrecciata alle vicende del primo Rinascimento.

Questo straordinario dipinto è inserito nel percorso “Giovanni Bellini a Vicenza. Un itinerario nel paesaggio”, curato e organizzato dal Comune e dai Civici Musei di Vicenza, volto alla valorizzazione delle opere create dall’artista per la città berica.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della rassegna “L’Ospite Illustre” che si prefigge di offrire opere di assoluto rilievo, legate al territorio e provenienti da collezioni prestigiose.