Giorgio Vasta – Il tempo materiale

Roma - 20/11/2012 : 20/11/2012

Tratto dal romanzo cult di Giorgio Vasta (ed. Minimum Fax), il racconto di una generazione che ha perso l’innocenza negli anni di piombo arriva come un pugno allo stomaco.

Informazioni

Comunicato stampa

ll tempo materiale di Luigi Ricca è un graphic novel intenso e lacerante. Tratto dall'omonimo romanzo di Giorgio Vasta (Mimumim Fax, 2008), fotografa la vita del nostro Paese nel momento in cui perde definitivamente l'innocenza, passando dall'ottimismo del boom degli anni Sessanta ad una lunga stagione di terrore e di sangue.
La trama
Palermo, 1978. Insoddisfatti della vita di provincia in una città (dis)animata da gatti storpi, cani bruciati vivi e uomini inetti istupiditi dalla televisione, i tre undicenni Nimbo, Scarmiglia e Bocca vivono nell’atmosfera di un Paese sconvolto dal feroce sequestro di Aldo Moro


Conquistati dall’ideologia e dal linguaggio delle Brigate Rosse, decidono di emularne le gesta con una disperata lucidità, generando una terribile scia di caos e violenza, in un progressivo scollamento dalla realtà attraverso il potere di un linguaggio glaciale e asettico.
Solo l’amore potrà mandare in frantumi questa totale mancanza di empatia, generando una crepa profonda e dolorosa che farà crollare l’intero sistema.
Giorgio Vasta – Luigi Ricca
Il tempo materiale
Tunué, 2012
Collana «Prospero’s Books» n. 45
cm 17x24; pp. 160 b/n;
brossurato, rilegato filo refe,
copertina a colori plastificata opaca
Euro 14,90
ISBN 978-88-97165-43-9
Gli autori
Giorgio Vasta
(Palermo, 1970) editor e consulente editoriale, insegnante di scrittura narrativa presso la Scuola Holden e lo IED di Torino, dal 1999 è stato curatore e poi direttore della collana di saggistica Holden Maps di Rizzoli. Editorialista nella trasmissione Atlantis (Radio2Rai), fa parte della redazione di Nazione indiana. È ideatore e coautore di NIC. Narrazioni In Corso. Laboratorio a fumetti sul raccontare storie (Holden Maps/Rizzoli, 2005). Ha curato l’antologia Deandreide. Storie e personaggi di Fabrizio De André in quattordici racconti di scrittori italiani (Bur 2006) e il libro fotografico di Alberto Negrin Niente resterà pulito. Il racconto della nostra storia in quarant’anni di scritte e manifesti politici (Bur2007). Il suo primo romanzo è Il tempo materiale (Minimum fax 2008), candidato al Premio Strega 2009, e sempre per Minimum fax ha curato
l’antologia Anteprima Nazionale, edita nel 2009.
Luigi Ricca
(Palermo, 1966). Vive e lavora a Roma. Lavora come illustratore e grafico per pubblicità ed editoria, ha pubblicato brevi storie a fumetti, realizzato animazioni per spot, sigle, documentari e corti autoprodotti selezionati e premiati in vari festival internazionali. Il tempo Materiale è il suo primo graphic novel per Tunué.