Gianfranco Setzu – Almost useless

Milano - 07/04/2014 : 07/05/2014

Un progetto di ricerca che gioca e ironizza sui contesti della nuova domesticità, dove, le tendenze producono bisogni sugli oggetti, che nella funzionalità, restano sempre gli stessi, tanto da sembrare inutili, o quasi.

Informazioni

  • Luogo: NNM SPACE
  • Indirizzo: Via Don Bosco 24 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 07/04/2014 - al 07/05/2014
  • Vernissage: 07/04/2014 ore 18,30
  • Autori: Gianfranco Setzu
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa


"ALMOST USELESS / QUASI INUTILE" è un progetto di ricerca che gioca e ironizza sui contesti della nuova domesticità, dove, le tendenze producono bisogni sugli oggetti, che nella funzionalità, restano sempre gli stessi, tanto da sembrare inutili, o quasi. L' utilità non è perciò più prerogativa indispensabile. L'oggetto contemporaneo deve pertanto andare oltre la sua scontata funzione e divenire qualcosa in più, con un forte carattere espressivo ed evocativo



Su questa idea vengono sviluppati progetti che richiamano e giocano con alcune ICONS e stilemi della STREET e MASS CULTURE, che si riflettono sul panorama domestico, aggiungendo agli oggetti un carattere contemporaneo e demistificante. La collezione di oggetti presentata, che comprende specchi, stoviglie, cuscini, tappeti, carta da parati, è interamente autoprodotta, sperimentando nuove tecnologie produttive, miscelando i saperi antichi dell'artigianalità della Sardegna -terra d'origine del designer-, con quelli della contemporanea cultura "MAKER": un processo che cerca di dare all'oggetto d'uso comune una presenza scenica e una narrazione, oltre che nel suo valore formale, anche nella sua storia produttiva.

No Name Space presenta "ALMOST USELESS / QUASI INUTILE" il 7 aprile presso la sede operativa di abstr^ct:groove, uno studio creativo integrato che opera principalmente nel campo della regia di film per la comunicazione e l'advertising, dove sarà aperto al pubblico dalle 18.30 alle 20.30 fino alla chiusura del Salone del Mobile,Domenica 13 aprile.

Le opere saranno a Milano fino al 7 maggio e saranno visionabili su appuntamento presso No Name Space in Corso Lodi 56.

Inaugurazione lunedì 7 aprile 2014
h. 15.00 - Press preview
h. 18.30 - Open party
h. 19.00 - Destroy Beethoven (classic music selection dj set by Fabio Bonelli - Musica da Cucina)
h. 21.00 - Innesco Trio Live (jazz and free music)
h. 22.00 - Francofonato dj set (jazz / kraut / love)
per l'occasione ospiti di abstr^ct:groove
via Pietrasanta,12 (Edificio 1 Scala B) - MILANO

NoName Space
Corso Lodi 56 - MILANO
MM3 LODI T.I.B.B.
www.noname-space.com

Per interviste, materiale fotografico o ulteriori informazioni:
UFFICIO STAMPA NNM Space
Vittoria Basile
[email protected]
Tel +39 331-84 25 580

BIO

GIANFRANCO SETZU

GIANFRANCO SETZU è laureato all'Accademia di Belle Arti, conseguendo poi il Master in Design alla Domus Academy di Milano. Ha avuto diverse esperienze nella creazione di immagine coordinata e concept, collaborazioni con gallerie e musei (come il Museo MAN di Nuoro), con aziende di moda e cibo; le sue ricerche spaziano dal product design fino al linguaggio artistico contemporaneo. Ha esposto in numerose mostre, in Italia e all' estero; il suo lavoro è stato pubblicato in magazine internazionali e importanti testate WEB. Attualmente lavora come designer freelance, e allo sviluppo di autoproduzioni, in serie limitata.
gianfrancosetzu.com

NNM Space è un'associazione culturale, nata a Milano nel gennaio 2013 che sviluppa un percorso iniziato con il progetto editoriale del 2007 Noname Magazine, ancora attivo online e a Lima (Perù). Noname Magazine ha visto la collaborazione sia di artisti emergenti e sia di artisti affermati (Loris Cecchini, Floria Sigismondi, Perou, Vanessa Beecroft, Amasté, Li Wei, Jacque Fresco, Pancrazzi) e lo scorso aprile è stato ospite della mostra allestita presso la Quadriennale di Roma, dedicata alle principali riviste d'arte contemporanea made in Italy. A maggio 2013 NNM Space ha presentato lo street artist italiano LEG, attraverso una personale intitolata Pois(s)on; a settembre una raccolta di opere di Gianmaria Giannetti; a novembre la personale di Dario Molinaro; a gennaio 2014 il progetto fotografico di Michele Pesce. Da marzo 2014 NNM Space lascia la sede di Via Don Bosco per promuovere una serie di eventi e mostre itineranti, la sua sede operativa si sposta in Corso Lodi 56, dove è possibile visionare tutte le opere su appuntamento.