Gaetano Plasmati e Gbm Akash – Working Class / Working Clash

Laterza - 28/01/2017 : 08/02/2017

Giunge a Laterza la mostra “Working Class / Working Clash” del fotoreporter bengalese Gbm Akash e del fotoreporter materano Gaetano Plasmati.

Informazioni

Comunicato stampa

Giunge a Laterza la mostra “Working Class / Working Clash” del fotoreporter bengalese Gbm Akash e del fotoreporter materano Gaetano Plasmati.
Sono i lavoratori delle periferie del mondo i soggetti del loro lavoro: con lo stile dei grandi reportage, si pone sotto gli occhi dell’opinione pubblica l’evidenza di un’inammissibile ingiustizia sociale, quella dello sfruttamento del lavoro non solo minorile, dall’India passando per il Marocco, arrivando sino alla vicina Basilicata


Presentare questa mostra ha un duplice senso: per il piacere del confronto con le diverse culture, e per quello che il linguaggio fotografico, tra le altre cose, ha nel suo dna: la denuncia sociale. Duplice è anche il gioco di parole che dà il titolo alla mostra: Working Class è la classe operaia, la classe degli sfruttati. Working Clash rimanda alla lotta, alla rivolta del mondo del lavoro.
Ecco allora l’importanza del lavoro di Plasmati e Akash: inserendosi nella grande tradizione del realismo, fondato su una fotografia diretta, che vivesse del proprio soggetto, presentandoci condizioni di vita apparentemente lontanissime, “Working Class / Working Clash” mostra scatti che vanno al di là di una contemplazione, ma che sottendono ad un’azione, poiché l’azione sottende anche la volontà di resistere ai violenti cambiamenti della globalizzazione, convinti che un vero progresso si realizzi solo dal riconoscimento dei diritti e delle responsabilità dell’uomo come motore del sistema.

Scatti antropologici. Gaetano Plasmati e Gmb Akash a Laterza

Palazzo Marchesale, Laterza – fino all’8 febbraio 2017. Una mostra per riflettere, attraverso la fotografia, sulle difficoltà nell’ambito del lavoro. Un’analisi antropologica e sociale tra l’Italia che fu e la drammaticità dell’oggi.