Gabriele Grones / Matteo Sbaragli – Passage

Ravenna - 16/11/2018 : 16/02/2019

La mostra mette in relazione i due artisti, che dialogano sul ritratto con tecniche e formati molto diversi tra loro, il primo attraverso un ipperrealismo metafisico su piccolo formato ed il secondo sconfinando in un espressionismo figurativo su grande formato.

Informazioni

  • Luogo: MAGAZZENO ART GALLERY
  • Indirizzo: via Magazzini Posteriori 37 48122 - Ravenna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 16/11/2018 - al 16/02/2019
  • Vernissage: 16/11/2018 ore 18
  • Autori: Gabriele Grones, Matteo Sbaragli
  • Curatori: Alessandra Carini
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: Mercoledì, giovedì, venerdì dalle 16:00 alle 19:00; Sabato dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00; Domenica aperto solo in occasione di eventi in Darsena e per il periodo natalizio. Apertura su appuntamento chiamando il 328/2860074

Comunicato stampa

Venerdì 16 novembre dalle ore 18:00 alle ore 21:00, presso Magazzeno Art Gallery (via Magazzini Posteriori 37, Ravenna), inaugura la mostra “Passage”, doppia personale di Gabriele Grones (Arabba, 1983) e Matteo Sbaragli (Forlì, 1980), a cura di Alessandra Carini. La mostra mette in relazione i due artisti, che dialogano sul ritratto con tecniche e formati molto diversi tra loro, il primo attraverso un ipperrealismo metafisico su piccolo formato ed il secondo sconfinando in un espressionismo figurativo su grande formato. I due artisti padroneggiano tecniche eccezionali e sono entrati nel mercato dell'arte in modo stabile e proficuo

Una mostra questa, importante per la città e per la nuova pittura italiana che vanta due artisti ormai di fama internazionale: Grones ha già esposto alla Biennale di Venezia e alla National Portrait Gallery di Londra e Sbaragli è stato artista in esclusiva per anni per la famosa Opera Gallery, fondata a Parigi nel 1994 e con sedi in tutto il mondo. Catalogo a cura di Federico Bellini, Alessandra Carini e Alberto Giorgio Cassani.
Visitabile fino al 16 febbraio 2019.