From & To

Nice - 08/11/2014 : 19/01/2015

L’esposizione, curata da Eric Mangion, direttore di Villa Arson e Valerio Dehò, direttore artistico di Merano Arte, presenta le opere di cinque artisti italiani e cinque artisti francesi.

Informazioni

Comunicato stampa

Il filo rosso dell’arte lega l’Alto Adige alla Costa Azzurra. Sabato 8 novembre 2014 s’inaugura la collaborazione tra i due prestigiosi musei di arte contemporanea di Merano Arte e Villa Arson di Nizza.
Il primo segno tangibile di questa liaison è la mostra FROM & TO, in programma a Villa Arson dal 9 novembre 2014 al 19 gennaio 2015


L’esposizione, curata da Eric Mangion, direttore di Villa Arson e Valerio Dehò, direttore artistico di Merano Arte, presenta le opere di cinque artisti italiani e cinque artisti francesi: Tony Fiorentino, Leander Schwazer, Sonia Leimer, Julia Frank, Roberto Pugliese, Diana Blondeau, Lorraine Chateaux, Quentin Derouet, Vivien Roubaud, Thomas Tourlai.

Il progetto FROM & TO è giunto alla sua terza edizione. Nei suoi due precedenti appuntamenti - 2007 e 2011 - artisti italiani avevano invitato un artista straniero, a lavorare a quattro mani o a esprimersi su un tema comune.
In questa occasione, il progetto si è sviluppato in forma rinnovata ed è diventato un’occasione d’interscambio culturale tra Francia e Italia.
Il tutto ha preso forma tra il 2013 e il 2014, attraverso incontri, corrispondenze e workshop, il primo dei quali si è tenuto a luglio 2013 a Villa Arson, e il secondo a Merano Arte, l'ottobre seguente.
Parallelamente, è stata creata una piattaforma web per facilitare il dialogo e gli scambi tra gli artisti partecipanti.
La mostra FROM & TO vedrà un’ulteriore tappa a Merano Arte, tra febbraio e aprile 2015.

FROM & TO rientra nel progetto PIANO, Piattaforma per l'Arte Contemporanea Francia-Italia 2014-2015, realizzato da d.c.a / Associazione Francese per lo Sviluppo dei Centri d'Arte; in collaborazione con l'Istituto Francese d'Italia, l'Ambasciata di Francia in Italia e l'Istituto Francese, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e dello Sviluppo Internazionale, del Ministero per la Cultura e la Comunicazione, e della Fondazione Nuovi Mecenati.