Francesco Moretti – Sculture e Disegni

Treviso - 15/10/2016 : 30/10/2016

La Natura, in senso generale, ovvero l’Uomo ed il Mondo che lo circonda, è il soggetto del suo percorso artistico.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO PARAGGI
  • Indirizzo: Via Pescatori 23 - Treviso - Veneto
  • Quando: dal 15/10/2016 - al 30/10/2016
  • Vernissage: 15/10/2016 ore 18
  • Autori: Francesco Moretti
  • Generi: arte contemporanea, personale, disegno e grafica

Comunicato stampa

La formazione artistica di Francesco Moretti inizia al Liceo Artistico
di Treviso e prosegue all’ Accademia di Belle Arti di Venezia, dove
consegue il diploma di Scenografo.
Allarga il suo raggio d’azione ad altre discipline tra cui la
Fotografia. Nel 1976 pubblica un libro fotografico, “Treviso l’ultima”,
con i ritratti di Trevigiani illustri e non, testimonianza di un tessuto
sociale variegato, che ancora oggi ben rappresenta l’anima della città.
Nel 1986 si trasferisce a Parigi dove continua ad esercitare la
professione di Graphic Designer, concentrandosi maggiormente sulla
scultura ed il disegno


La Natura, in senso generale, ovvero l’Uomo ed il Mondo che lo circonda,
è il soggetto del suo percorso artistico.
La figura rappresenta il punto di partenza della ricerca sulle forme,
che abbandonano il loro aspetto primordiale per evolvere verso una nuova
dimensione più autonoma. Forme essenziali, che si rivelano ad uno
sguardo attento.
Il materiale prediletto è il “foglio” di metallo. I volumi di queste
sculture sono il risultato di vuoti contenuti e non di masse piene. Gli
spessori del metallo, aggiungono ai volumi linee che definiscono un
disegno supplementare.
Contro il virtuosismo artigianale e la compiacenza decorativa, Moretti
cerca, senza artifici, di rendere comprensibile il processo di
costruzione della forma.

Francesco Moretti è nato a Conegliano
(Treviso) nel 1955. Si è diplomato in scenografia all’ Accademia di
Belle Arti di Venezia.
Nel 1980 ha iniziato la carriera di grafico che lo ha portato a lavorare
nelle più importanti agenzie di comunicazione, per approdare poi a
Parigi, dove attualmente vive e lavora.