Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura

Monforte d'Alba - 21/09/2013 : 17/11/2013

La mostra “Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura” comprende la personale del fotoreporter Uliano Lucas “Racconti di Fotogiornalismo” e la collettiva “Fotografia & Scrittura”, allestite su due piani, per continuare a sviluppare i diversi possibili percorsi che legano Fotografia e Narrazione.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra “Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura”:
la personale di Uliano Lucas e la collettiva “Fotografia& Scrittura”
(21 settembre – 17 novembre)

Ultimo appuntamento con FotograficaMente è quello espositivo: sabato 21 settembre alle ore 18 la Fondazione Bottari Lattes apre al pubblico la mostra “Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura”, che comprende la personale del fotoreporter Uliano Lucas “Racconti di Fotogiornalismo” e la collettiva “Fotografia & Scrittura”, allestite su due piani, per continuare a sviluppare i diversi possibili percorsi che legano Fotografia e Narrazione. L’ingresso è gratuito

Orario: da lunedì a venerdì 14.30-17 / sabato e domenica 14.30-18.30.

Uliano Lucas, mostra “Racconti di Fotogiornalismo” (primo piano)
Tra i più noti reporter italiani, Uliano Lucas appartiene alla generazione di Pepi Merisio, Mario Dondero, Giorgio Lotti, Mario De Biasi. Ha lavorato sempre come freelance con i maggiori quotidiani e magazine italiani. Ha frequentato artisti della Milano degli anni Cinquanta e Sessanta, amico fraterno di Piero Manzoni e Ugo Mulas.
Il suo impegno di grande documentatore va oltre lo scatto ed è ricco di partecipazione sociale. Alcune sue immagini appartengono alla storia del nostro Paese. Il suo modo di intendere la fotografia lo porta a ritornare più volte sui “luoghi del delitto” per vederne gli sviluppi: così si può parlare di vere e proprie “narrazioni per immagini”.
La mostra si snoda attraverso quattro “stazioni” per mostrare alcuni tra i più interessanti racconti di fotogiornalismo scritti dal grande reporter e studioso di fotografia:
- Al bar il posto delle fragole: una serie di ritratti che Uliano Lucas ha scattato al tavolino del un bar nell’ex ospedale psichiatrico di Trieste a pazienti, medici, operatori e visitatori nel 1987;
- Scritto sull’acqua: realizzato nel 2007 e pubblicato in un libro con un lungo racconto letterario di Annalisa Vandelli, il reportage racconta la vita delle popolazioni seminomadi del Borana, stato etiope segnato dalla cronica carenza idrica;
- Una città chiamata Milano: spazi urbani, vita, costumi e società, dagli anni Novanta a oggi. È lo sguardo di Lucas sulla sua città;
- Il servizio militare (1967): la fotografia come documento del passato.

“Fotografia & Narrazione”, mostra collettiva (secondo piano)
Alcune fra le più interessanti proposte della fotografia contemporanea analizzano il rapporto tra Fotografia e Scrittura. Fra questi i vincitori del Concorso OpenPics, presentato al Salone Internazionale del Libro 2012: Federico Massimiliano Mozzano con la sua attualissima interpretazione di “Gorky Park”, vincitore della sezione Autori Italia, e Daewong Kim (Corea) con “Seta”, vincitore della sezione Autori Mondo. Laura Lamanda sarà presente con l’installazione di “Aeroracconto di un amore fatale”; Michela Bernasconi con “Uscite dall’Ombra”.