Fortunato Depero

Monza - 18/10/2014 : 15/11/2014

È un’arte totale quella raccontata da Fortunato Depero, uno dei massimi esponenti di quell’avanguardia futurista, che seppe ammantare di artistica novità la vita quotidiana, distaccandosi dall’eroismo epico e ostentato dei primi esponenti del movimento culturale.

Informazioni

  • Luogo: LEO GALLERIES
  • Indirizzo: Via De Gradi 10 - Monza - Lombardia
  • Quando: dal 18/10/2014 - al 15/11/2014
  • Vernissage: 18/10/2014 ore 18
  • Autori: Fortunato Depero
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mar-sab 10.00/13.00 – 15.00/19.00 domenica 16.00/19.00

Comunicato stampa

Motori, velocità, forza, guerra, caos ma anche teatro, moda, arredamento, architettura e cucina. È un’arte totale quella raccontata da Fortunato Depero, uno dei massimi esponenti di quell’avanguardia futurista, che seppe ammantare di artistica novità la vita quotidiana, distaccandosi dall’eroismo epico e ostentato dei primi esponenti del movimento culturale. Un uomo che riuscì ad immaginare un mondo rinnovato, dove anche un pezzo di stoffa, una bibita colorata, un pupazzo del teatro potessero essere considerate a pieno titolo arte


A Depero la Leo Galleries dedica una personale proponendo una carrellata di sedici opere esemplificative del suo genio: oli, tempere, collage, chine, bozzetti preparatori per manifesti pubblicitari e disegni, fra cui alcuni inediti dedicati al Gran Premio di Monza del 1923.
A guidare i visitatori alla scoperta della rivoluzione introdotta da Depero, sarà Maurizio Scudiero, responsabile dell’Archivio Depero, storico dell’arte tra i maggiori esperti di Futurismo, che sarà ospite il 18 ottobre durante l’inaugurazione della mostra.
E dal momento che l’arte futurista abbraccia tutti gli ambiti della vita, ai visitatori sarà offerto un aperitivo in stile artistico, con “polibibite” e stuzzichini pensati dallo stesso Depero insieme a Marinetti.