Fondazione Bracco a casa con te

Milano - 07/04/2020 : 07/05/2020

In un momento di emergenza in cui la rete offre una grande opportunità di vicinanza, Fondazione Bracco avvia un palinsesto multidisciplinare (#fBacasatua) sui propri canali digitali con un ciclo di appuntamenti all’insegna della musica, dell’arte e della scienza per superare ogni distanza e continuare a godere della cultura nonostante le restrizioni imposte dall’epidemia di Covid-19.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE BRACCO
  • Indirizzo: Via Cino del Duca, 8 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 07/04/2020 - al 07/05/2020
  • Vernissage: 07/04/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento
  • Orari: tutti i martedì

Comunicato stampa

Chiuse le esposizioni permanenti e temporanee, chiusi i teatri e i musei, e con il diktat di rimanere a casa per bloccare l’epidemia di Covid-19, gli Italiani hanno fame di un’offerta culturale online. Fondazione Bracco, l’istituzione creata dieci anni fa da Diana Bracco, che ha tra i suoi obiettivi proprio la diffusione della cultura, sperimenta nuovi format comunicativi, offrendo proposte fruibili sul proprio ecosistema digitale, dal sito web ai canali social (Facebook, Instagram, e Twitter)

Si comincia con la musica: ogni settimana il pubblico può seguire gratuitamente il ciclo di conferenze sul mondo dell’opera e del balletto condotto dal M° Fabio Sartorelli, docente al Conservatorio di Milano e all’Accademia Teatro alla Scala. Le lezioni sono pubblicate tutti i martedì alle 18.00 sui canali digitali di Fondazione Bracco a partire dal sito, qui la notizia dedicata. Sono già disponibili la Presentazione della rubrica musicale, in cui il M° Sartorelli offre anche un prezioso consiglio di lettura per questi tempi di isolamento, le conferenze su “La bohème” di Giacomo Puccini, su “W.A. Mozart - Le nozze di Figaro e la ricerca della felicità" e su “Giuseppe Verdi: uomo di teatro e imprenditore di sé stesso". Martedì 7 aprile sarà la volta de "L'Opera e la regia: gioie e dolori?", per scoprire il ruolo della regia nel raccontare in modo non convenzionale i grandi classici. Le lezioni del M° Sartorelli sono state registrate presso il Teatrino di Palazzo Visconti, sede della Fondazione, nell’ambito del ciclo “Fondazione Bracco incontra”, che ha avvicinato un pubblico non specialistico al mondo della musica classica, promuovendone il valore universale.
Questa rubrica è parte dell’iniziativa #fBacasatua, il palinsesto multidisciplinare pensato
per portare, attraverso la ricca mediateca della Fondazione, cultura, musica, arte e
scienza nelle case di tutti. Tra i prossimi contenuti in programma: la rubrica #arte e
scienza, prevista ogni mercoledì, presenta pillole su artisti senza tempo come Caravaggio
e Leonardo ed exhibit scientifiche in collaborazione con Google Arts and Culture, la
rubrica #mostre ogni giovedì offre visite virtuali a esposizioni fotografiche realizzate con
artisti di fama e importanti scuole d’arte.
Per saperne di più:
http://www.fondazionebracco.com/it/news-ed-eventi/news/7447-dalla-mediateca-difondazione-
bracco-cultura-musica-arte-e-scienza-per-tutti
Ufficio stampa Fondazione Bracco: Micaela Colamasi I Tel. 02 21772966 I Cell. 348 2314362 I [email protected] |
Per informazioni: Cecilia Soldano, Coordinamento comunicazione ed eventi Fondazione Bracco | Cell: 331 6258907 |
[email protected]co.com
***
Fondazione Bracco nasce dal patrimonio di valori maturati nei 90 anni di storia del Gruppo Bracco, con l’intento di creare e diffondere
espressioni della cultura, dell’arte e della scienza quali mezzi per migliorare la qualità della vita e la coesione sociale. Particolare
attenzione viene riservata all’universo femminile e al mondo giovanile nei vari ambiti della vita. La multidisciplinarità degli ambiti e
l’integrazione tra saperi sono criteri qualitativi importanti sia nella progettazione, sia nella selezione delle attività.
www.fondazionebracco.com