Flowers for you

Agra - 01/09/2015 : 31/12/2015

Donare dei fiori è un gesto che spesso simboleggia un ringraziamento, così in quest’occasione la Galleria Buchmann desidera ‘regalare’ dei fiori, in senso figurato, ai propri visitatori.

Informazioni

Comunicato stampa

Buchmann Galerie is pleased to announce the opening of the group show entitled Flowers for you, featuring works by Lawrence Carroll, Tony Cragg, Wolfgang Laib, Tatsuo Miyajima, Alberto Garutti, Marco D’Anna, Wilhelm Mundt, Felice Varini, Alex Dorici, Véronique Arnold, Gerda Steiner and Jörg Lenzlinger.
Giving flowers is a gesture that often symbolizes thanks, and so on this occasion, the Buchmann Galerie wishes to make a ‘gift’ of flowers, in the figurative sense, to its visitors. All of the works revolve around the theme of flowers; sculptures, photographs, watercolours and installations have been created expressly for this exhibition

Taking inspiration from the multiplicity and diversity of the world of flowers, the works inside and outside the gallery space complement each other in a kaleidoscope of different colours, forms and dimensions. Each artist’s sensibility and aesthetics are put to work to reinterpret the relationship between art and nature in his or her own way.
In some of the works, the ephemeral life of the flower escapes transience by being transformed into sculpture in continuous, perpetual mutation – not subject to changes dictated by the weather or the seasons. Instead, at times the presence of flowers materializes in their absence, where what comes out is the primary product at the base of life itself: pollen. Or a sculptural installation offers a poetical re-reading that transcends the simple concept of the flower by putting it into a new context. The fragility and elegance of the flower are the subject of several photographs where the border between paintings and photography is achieved, thanks to the use of light and shade. On the other hand, the carnation, recurrent symbol in sacred art, becomes paper and is made part of another installation created ad hoc for one of the outside spaces at Buchmann Galerie Agra. Finally, artists’ flags fly in the outside space as a result of careful, in-depth reflection on the theme which the exhibition focuses on.
Here at Buchmann Galerie Agra, a wealth of different works created by artists renowned on both the international and local levels are brought together, giving visitors a special occasion to see in a single exhibition with a singular theme the works of artists with whom the Buchmann Galerie has worked for many years. Thus, this is in invitation to venture down this promenade amidst multifarious works of art and be amazed by their variety and vivaciousness.

For further information:
Buchmann Galerie
Via Gamee, CH-6927 Agra (Collina d’Oro)
1 September – the end of December
By appointment



[email protected] / www.buchmanngalerie.com

Comunicato stampa
La Galleria Buchmann ha il grande piacere di annunciare l’apertura della mostra collettiva intitolata Flowers for you, in cui si potranno ammirare opere di Lawrence Carroll, Tony Cragg, Wolfgang Laib, Tatsuo Miyajima, Alberto Garutti, Marco D’Anna, Wilhelm Mundt, Felice Varini, Alex Dorici, Véronique Arnold, Gerda Steiner & Jörg Lenzlinger.
Donare dei fiori è un gesto che spesso simboleggia un ringraziamento, così in quest’occasione la Galleria Buchmann desidera ‘regalare’ dei fiori, in senso figurato, ai propri visitatori. Le opere vertono dunque tutte attorno alla tematica del fiore; sculture, fotografie, acquarelli, installazioni realizzate appositamente per la mostra. Prendendo spunto dalla molteplicità e diversità del mondo floreale, le opere esposte in Galleria e negli spazi esterni si completano a formare un caleidoscopio di colori, forme e dimensioni differenti. Ogni artista con la propria sensibilità e estetica reinterpreta a suo modo il rapporto tra arte e natura.
In alcune opere la vita effimera del fiore sfugge alla caducità, per trasformarsi in sculture in continuo e perpetuo cambiamento, non soggette ai mutamenti dettati dal tempo o dalle stagioni. Talvolta invece la presenza del fiore si concretizza nella sua assenza dove ciò che ne risulta è il prodotto primario alla base della vita stessa del mondo naturale: il polline. O ancora, un’installazione scultorea offre una rilettura poetica che trascende il semplice concetto di fiore inserendolo in un nuovo contesto. La fragilità e l’eleganza del fiore sono il soggetto di alcune fotografie, in cui grazie ad un sapiente utilizzo di luci ed ombre si ottengono opere al confine con la pittura. Il garofano invece, simbolo ricorrente nei dipinti sacri nella storia dell’arte, si fa carta e si inserisce in un’ulteriore installazione pensata appositamente per uno degli spazi esterni della Galleria di Agra. Sempre all’esterno sventoleranno delle bandiere d’artista, realizzate dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla tematica fulcro dell’esposizione.
La mostra offre un ricco e diversificato insieme di opere, realizzate da artisti noti a livello internazionale e locale. È un’occasione speciale per vedere riuniti in una sola mostra con una tematica così particolare artisti con i quali la Galleria Buchmann lavora da diversi anni. L’invito è dunque quello di avventurarsi in questa promenade tra le molteplici opere d’arte e lasciarsi stupire dalla varietà e vivacità dei risultati presentati.