Firenze anni ’70

Firenze - 21/01/2015 : 21/01/2015

Alberto Moretti e la Galleria Schema. Incontro con Desdemona Ventroni.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO NOVECENTO
  • Indirizzo: piazza Santa Maria Novella 10 50123 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 21/01/2015 - al 21/01/2015
  • Vernissage: 21/01/2015 ore 17,30
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

Dentro il Novecento: Approfondimenti sul Museo, ripercorrendo la storia e ricostruendo il contesto in cui opere e collezioni sono maturate, a cura di Valentina Gensini. Nella Firenze degli anni Settanta, Alberto Moretti si confronta con le teorie dell'amico filosofo Ermanno Migliorini e dei critici Lara-Vinca Masini e Achille Bonito Oliva, usa la cinepresa e la macchina fotografica, sviluppando il proprio lavoro in senso concettuale, filosofico e antropologico, con implicazioni politiche e sociologiche fino all'elaborazione di un 'lavoro come arte', attestato nell'installazione "Ideologia come Techne" alla Biennale di Venezia del 1978

Il successivo ritorno alla pittura coincide con la prima ricostruzione del suo percorso artistico nella mostra 'Alberto Moretti. Made in Florence' (1983) alla Sala d'Arme di Palazzo Vecchio. 'Alberto Moretti' (Carmignano, 1922 - 2012) e' stato uno dei protagonisti della scena artistica fiorentina nella seconda meta' del Novecento. A partire da esperienze pittoriche astratto-geometriche ha attraversato la stagione informale, ha tentato una sintesi fra pittura gestuale e assemblaggio New Dada prima di volgere a una figurazione Pop, alla realizzazione di 'strutture primarie' e di disegni-progetti presentati da Achille Bonito Oliva come 'Segni frontali' (1969). Incontro Mercoledi' 21 gennaio ore 17.30: Desdemona Ventroni, "Firenze anni '70. Alberto Moretti e la Galleria Schema".