Figurabilità. Pittura a Roma negli Anni Sessanta

Bologna - 22/01/2020 : 30/06/2020

L’esposizione documenta l’emergere di una giovane generazione di pittori nella Roma degli anni Sessanta, in dialogo con le ricerche artistiche e le posizioni politiche di Guttuso, ritenuto il più autorevole pittore figurativo italiano dell’epoca.

Informazioni

  • Luogo: MAMBO - MUSEO D'ARTE MODERNA DI BOLOGNA
  • Indirizzo: Via Don Giovanni Minzoni 4 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 22/01/2020 - al 30/06/2020
  • Vernissage: 22/01/2020 ore 19
  • Generi: collettiva, arte moderna
  • Orari: Orari di apertura: martedì, mercoledì, venerdì, sabato, domenica e festivi h 10-18.30; giovedì h 10-22 Orari di apertura ART CITY Bologna: giovedì 23 gennaio h 10-22, venerdì 24 e domenica 26 gennaio h 10-20, sabato 25 gennaio h 10-24
  • Biglietti: Ingresso: gratuito nei giorni di ART CITY Bologna | € 6,00 intero / € 4,00 ridotto | per gli abbonati alla Card Cultura ingresso gratuito

Comunicato stampa

La prima sala della collezione del MAMbo viene riallestita intorno a una delle opere più conosciute e ricercate qui esposte: Funerali di Togliatti di Renato Guttuso.

L’esposizione documenta l’emergere di una giovane generazione di pittori nella Roma degli anni Sessanta, in dialogo con le ricerche artistiche e le posizioni politiche di Guttuso, ritenuto il più autorevole pittore figurativo italiano dell’epoca.

In mostra opere di Franco Angeli, Tano Festa, Giosetta Fioroni, Renato Guttuso, Sergio Lombardo, Renato Mambor, Titina Maselli, Mimmo Rotella, Mario Schifano e Giuseppe Uncini



Riallestimento della collezione permanente a cura di Uliana Zanetti e Barbara Secci

Promosso da Istituzione Bologna Musei | MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna