Festival Smart Cityness

Cagliari - 22/09/2018 : 23/09/2018

Un fine settimana fra arte, innovazione e cultura. Il tema della “Trasformazione” sarà al centro della rassegna artistica ospitata durante la V edizione del festival Smart Cityness.

Informazioni

  • Luogo: EXMA'
  • Indirizzo: Via San Lucifero 71 - Cagliari - Sardegna
  • Quando: dal 22/09/2018 - al 23/09/2018
  • Vernissage: 22/09/2018
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento

Comunicato stampa

Un fine settimana fra arte, innovazione e cultura. Il tema della “Trasformazione” sarà al centro della rassegna artistica ospitata durante la V edizione del festival Smart Cityness che si svolgerà a Cagliari presso il centro d'arte Exma il 22 e 23 settembre 2018.

Due le mostre in programma. La prima, dal titolo “Trasformazione”, curata dal direttore artistico Daniele Gregorini, è un percorso tra arte pittorica e materica, figurativa e astratta

Gli artisti che esporranno le proprie opere sono stati scelti in primis per la capacità di affrontare ed interpretare il tema ed in secondo luogo per la provenienza geografica, da tutto il territorio regionale, in modo da poter accogliere una pluralità di linguaggi e stili di una stessa cultura vissuta in diversi modi
in diverse aree della Sardegna.

“Dopo aver affrontato gli altri anni i temi dell’innovazione, dell’identità, della tradizione della cultura, indagando dove e quale sia il confine tra questi, il senso dell’esistenza di questi concetti ed il significato per i singoli e per la collettività, ora - spiega Daniele Gregorini - ci confrontiamo direttamente con il concetto di trasformazione che potrebbe rappresentare un minimo comune denominatore tra i temi indagati fino ad oggi”.

Alcuni artisti provengono dal network hOMe, un network di artisti visivi ed artigiani del panorama sardo volto alla loro produzione e contaminazione artistica ed alla promozione e vendita di opere d’arte. Si tratta di Daniele Serra, Crisa, Skan, Flirst, Daniela Frongia, Rossana Corti, Paola Corrias, Giulia Atzeri, Nina Castle & Andrea Colombu, Roberto Ferro. Sempre da Cagliari ci saranno Emanuela Cau e Piero Piras (Paratissima), da Sassari arriveranno Narcisa Monni e Ruben Mureddu mentre da Nuoro Vincenzo Grosso, Jubanna ed Elio Ticca.

La seconda mostra invece è curata da Inward (Osservatorio sulla Creatività Urbana). Il titolo è Cinquanta Segnalibri: si tratta di un'esposizione collettiva e itinerante, è stata già a Roma e Napoli, realizzata da 25 street artist italiani. La mostra propone una fotografia dello stato attuale della street art italiana: un panorama cangiante fatto di disegno, pittura, design e tante altre tecniche artistiche e differenti background.