Festival Letterario della Sardegna XI edizione

Gavoi - 03/07/2014 : 06/07/2014

Le storie ci scelgono senza chiedere nulla in cambio. Si lasciano vivere, cullare, deformare a piacimento. Sono immortali per chiunque le faccia proprie, tenendole per sé o riversandole nel mondo. Nell'Isola, che di storie si nutre, la magia del racconto si ritrova, ancora una volta, al Festival Letterario della Sardegna dove la condivisione è un piacere irrinunciabile.

Informazioni

Comunicato stampa

Gavoi, 3 giugno 2014 - Le storie ci scelgono senza chiedere nulla in cambio. Si lasciano vivere, cullare, deformare a piacimento. Sono immortali per chiunque le faccia proprie, tenendole per sé o riversandole nel mondo. Nell'Isola, che di storie si nutre, la magia del racconto si ritrova, ancora una volta, al Festival Letterario della Sardegna dove la condivisione è un piacere irrinunciabile

La novità di questa XI edizione è un Preludio al Festival, il 14 e il 15 Giugno, sempre a Gavoi, con l'incontro con la scrittrice Silvia Avallone e l’inaugurazione di alcune mostre che resteranno aperte fino a Luglio.

Tra gli ospiti dei tre giorni di Festival a luglio ricordiamo invece: Matteo B. Bianchi, Caterina Bonvicini, Andrea Cedrola, Riccardo Chiaberge Gioele Dix, Andrea Delogu, Katja Lange-Müller, Vincenzo Latronico, Carlo Lucarelli, Flavio Manzoni, Antonio Marras, Dolores Savina Massa, Auður Ava Ólafsdóttir, Sigitas Parulskis,, Cezar Paul-Bedescu, Romain Puértolas, Susanne Scholl, Elvira Serra, Walter Siti, Paola Soriga, Fabio Stassi, Stefano Tura, Chiara Valerio, Marco Vichi, il collettivo Wu Ming.

Ma come ogni anno sono numerosi anche gli eventi espositivi che accompagnano il pubblico nei tre giorni di Festival.

Negli spazi del Museo Comunale, ex Casa Lai, sono ospitati due importanti progetti espositivi: "I Collages di Wislawa Szymborska" e "Orizzonte in Italia".

La mostra "I Collages di Wislawa Szymborska", curata da Sebastian Kudas in occasione del 91° anniversario della nascita della poetessa polacca, Premio Nobel per la letteratura nel 1996, è realizzata grazie alla collaborazione con l'Istituto Polacco di Roma e la Fondazione Szymborska. L'esposizione presenta 25 collages creati dalla poetessa nell'arco della sua vita e caratterizzati dal quello speciale humour surreale che ha contraddistinto - e reso unica - anche tutta la produzione scritta.

La rinnovata collaborazione con il Museo MAN di Nuoro porta, invece, a Gavoi "Orizzonte in Italia", un progetto espositivo concepito in due tappe: la prima a Gavoi, in cui viene presentato il lavoro di Antonio Rovaldi nato dal viaggio compiuto in bicicletta nel 2011 lungo tutto il perimetro della penisola per fotografare la linea dell’orizzonte, da confine a confine; la seconda a Nuoro, negli spazi del museo, prevista per il mese di febbraio 2015, in cui l'artista presenterà un nuovo lavoro, concepito come un'estensione del primo, nato da un viaggio, sempre in bicicletta, lungo il perimetro della Sardegna che l'artista compirà durante il mese di giugno di questo anno e che proprio a Gavoi vedrà la sua conclusione.

Sempre negli stessi giorni, il MURATS, Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda, e il Comune di Samugheo, presentano "L'Isola dei tessuti", una selezione di preziosi manufatti appartenenti alla Collezione del Museo, databili in un periodo compreso tra la fine del 1700 alla prima metà del 1900 la cui provenienza rappresenta le diverse zone della Sardegna, tra questi alcuni rari esempi di manufatti quali le "Affacciadas" - del 1700 - e "Tapinu e mortu" - del 1800 - ma anche bisacce, copri cassapanche e arazzi. La mostra è completata dal progetto dell’artista sassarese Pier Paolo Luvoni che presenta una serie di lavori incentrati proprio sull'arte tessile sarda: un'installazione site-specific, dal titolo “Steps that echo”, che altera lo spazio architettonico in cui viene presentata e crea una relazione con il fruitore invitato a entrare per sperimentare una sorta di smarrimento cognitivo, un passaggio impraticabile, una strada senza uscita, e una serie di oggetti che pur mantenendo il loro aspetto originario, mutano di significato.

Infine la mostra Istranzadura di Daniela Zedda, un diario a cielo aperto che si dipana tra le strade del paese raccontando i primi dieci anni di Festival attraverso i ritratti dei suoi protagonisti.


- - - -

Press kit e immagini sono scaricabili a questo link

- - - -

Scheda tecnica

Titolo
Festival Letterario della Sardegna XI edizione

Periodo
3 - 6 Luglio 2014
Preludio 14-15 Giugno 2014

Inaugurazione
3 Luglio 2014

Luogo
Gavoi (NU), Barbagia, Sardegna

Ingresso
Gratuito

Sedi
S’antana ‘e Susu, Piazza Sant’Antiocru, Giardino Comunale – Binzadonnia, Scuole elementari – Didova (spazio ragazzi), Salone Parrocchiale, Santu Bainzu, Piazza Mesu Bidda, Biblioteca Comunale, Museo Comunale (ex Casa Lai), Casa Maoddi, Piazza S. Giorgio-Lodine (Nu)

Organizzazione
Associazione Culturale L'Isola delle Storie
via Garibaldi 2, 08020 Gavoi (NU)
t. + 39 0784 52207
[email protected] - www.isoladellestorie.it

Con il Patrocinio di
Presidenza del Consiglio Regionale della Sardegna

Sostenuto da
Regione Autonoma della Sardegna
Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna
Assessorato Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna
Comune di Gavoi
Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Nuoro
Fondazione Banco di Sardegna
Banca di Sassari
Enel
Bim Bacino Imbrifero Montano del Taloro
Comune di Lodine
Provincia di Nuoro

In collaborazione e con il contributo di
EUNIC - European Union National Institutes for Culture
Goethe-Institut, Istituto Culturale della Repubblica Federale di Germania
Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia
Forum Austriaco di Cultura di Roma
British Council
Istituto di Cultura Polacco di Roma
Ambasciata della Repubblica di Lituania
MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro
MURATS-Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda - Samugheo

In collaborazione con
Fondazione Wisława Szymborska
Consorzio per la pubblica lettura S. Satta di Nuoro
Università degli Studi di Cagliari
Conservatorio di musica L. Canepa di Sassari
Servizi bibliotecari della Provincia di Sassari
Ipotesi Cinema
Istituto Comprensivo di Gavoi
BAM-Design
Sardinia Post
Cooperativa L’Aleph
Bibliobus
Skepto

Media Partner
Tiscali

Media technical partner
Moovioole

Sponsor tecnici
Cantine Argiolas
Sa Marchesa
Ristorante Santa Rughe
Consorzio per la tutela del Formaggio Fiore Sardo Dop
Libreria Novecento – Nuoro
Tottue
Planet Service

Spazio ragazzi a cura di
Associazione Scioglilibro
Referente: Teresa Porcella
[email protected]