Festival internazionale Gender Bender 2021

Bologna - 02/09/2021 : 19/09/2021

Danza contemporanea internazionale con spettacoli in prima italiana, conversazioni con coreografe e coreografi, proiezioni cinematografiche, proposte e formati site specific in esclusiva, incontri con autori e autrici della letteratura, laboratori con le comunità locali e l'inizio di un nuovo progetto triennale sostenuto dal programma Creative Europe dell'Unione Europea, il tutto nella cornice del Giardino del Cavaticcio di Bologna.

Informazioni

Comunicato stampa

Danza contemporanea internazionale con spettacoli in prima italiana, conversazioni con coreografe e coreografi, proiezioni cinematografiche, proposte e formati site specific in esclusiva, incontri con autori e autrici della letteratura, laboratori con le comunità locali e l'inizio di un nuovo progetto triennale sostenuto dal programma Creative Europe dell'Unione Europea, il tutto nella cornice del Giardino del Cavaticcio di Bologna.

Questi gli ingredienti della 19° edizione del festival Gender Bender, co-diretto da Daniele Del Pozzo e Mauro Meneghelli e prodotto dal Cassero LGBTI+ center di Bologna, in programma al Giardino del Cavaticcio di Bologna dal 2 al 19 settembre 2021



Un’edizione straordinaria e interamente all'aperto che porta il titolo di Affetto Domino, un gioco di parole che invita a considerare come un gesto di cura e attenzione possa generare molteplici felicità nell'ambito delle relazioni umane.

Questa edizione en plein air sarà inaugurata in anteprima il 22 luglio con l’incontro pubblico della scrittrice statunitense Carmen Maria Machado con il ricercatore Francesco Cattani. Machado nelle sue opere sa restituire in modo straordinario le vite e gli immaginari delle persone queer, anche su temi delicati quali la violenza in una coppia di donne, come avviene nell’acclamato memoir Nella casa dei tuoi sogni (2020).

L’appuntamento - a ingresso gratuito - è in collaborazione con Codice edizioni alle 18.30 presso la piazza coperta della Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno 3, Bologna. Per partecipare è necessario prenotare chiamando al numero 051 2194400, a partire dal 19 luglio dalle 9 alle 13.