FestArte – Gira il Mondo Gira

Roma - 12/02/2015 : 19/02/2015

Per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture 2 Rassegne Video, 2 Talk, Danza e Musica.

Informazioni

Comunicato stampa

Per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture
2 Rassegne Video, 2 Talk, Danza e Musica
……………………………………………………………………………………………………………………………………..
FESTARTE Leader nella Multidisciplinary Art e Videoarte
presenta presso il
Caffè Letterario via Ostiense, 95 - Roma (lun. chiuso)
‘Gira il Mondo Gira’ #1 da giovedì 12 al 18 Una finestra sul mondo
‘Gira il Mondo Gira’ #2 giovedì 19 Balcanik
///
DA GIOVEDÌ 12, OPENING Ore 19
‘Gira il Mondo Gira’ #1 Una finestra sul mondo
rassegna di Videoart Internazionale + aperitif/TALK
prosegue sino al 18 Feb.2015 ore 11 > 1 – sab. e dom

ore 17 > 1 (lun. chiuso)
5 opere video con artisti provenienti da 6 paesi del mondo
Khaled Hafez, Maziar Mokhtari Mobarakeh, Morten Dysgaard,
Alessio Ancillai, Sylvia Winkler & Stephan Koeperl
Un caleidoscopio di visioni e culture, cucite per favorire rimandi, suggestioni, riflessioni....
Come gira il mondo? Bisogna essere Super Eroi per affrontarlo,
per non rischiare di morire nella censura, per superare ostacoli e barriere.
Grande deve essere la cultura, per contrastare ciò che ci prevarica.
In mostra: personaggi immolati a Super Eroi per superare la vita con dignità,
altri confusi nei confronti di religione e identità Oriente/Occidente, altri investiti
nelle morti bianche e colpose; muri eretti per evitare scontri tra bande di religiosi;
passaporti senza timbri e libertà…
e alle ore 19.30 un TALK su Videoarte, Cultura E Sociale
con Simona Maggiorelli, giornalista settimanale Left;
Alessio Ancillai e Maziar Mokhtari Mobarakeh artisti;
Francesca Franco e Ludovica Palmieri critiche d’arte;
Lorena Benatti dir. artistico Festarte
///
GIOVEDÌ 19 FEBBRAIO ORE 11 > 1
‘Gira il Mondo Gira’ #2 Balcanik Una intrigante miscela, incrocio randagio di culture.
Un progetto multidisciplinare, 1 Mokumentary, 1 Cortometraggio
2 Docu/Film, 1 Film, Talk, Danze da vedere e da fare, Djset
Opere video di: Fabrizio Boni, Massimo D’orzi, Giorgio de Finis, Ado Hasanovic, Rosa Jion, Adriana Goni Mazzitelli
Un filo che dai Balcani ci porta sino In Italia tra il Popolo Rom.
Dalle ore 11 sino ore 20 PROIEZIONI Cortometraggio e Docu/Film
Dalle ore 20 aperi /cena sonoro
dalle ore 20,50 PROIEZIONE mokumentary,
ore 21 TALK ‘Dai Balcani A Rom/A ‘
coordina Massimo D’orzi regista,
con gli antropologi Giorgio de Finis ideatore del Maam ‘Museo dell’Altro e dell’Altrove’ Space Metropoliz e
Adriana Goni Mazzitelli laboratorio Arti Civiche Uni Roma 3;
Francesco Careri architetto, Ricercatore Universitario, membro degli Stalker, Osservatorio Nomade,
Fabrizio Boni e Ado Hasanovich registi,
Simona Maggiorelli giornalista settimanale Left,
Brenda Salkanovic co/protagonista mokumentry
dalle ore 22 PROIEZIONE Film
A Seguire danze balcaniche da vedere e da fare con il pubblico a cura del gruppo FARE + djset