Fenice Nine Arts International Festival

Poggibonsi - 13/09/2012 : 21/09/2012

A Poggibonsi (Siena) al via la VII edizione del festival dei festival che unisce danza, letteratura, arti figurative, teatro.

Informazioni

Comunicato stampa

FENICE FESTIVAL 2012
Movimento, curiosità, sperimentazione. Nella danza, nella letteratura, nel fumetto, nel teatro.
La VII edizione di Fenice Nine Arts Festival parte da qui. Dall’idea di mettere in moto, di indagare le trasformazioni e le nuove connessioni che possono nascere dalla complessità e dalla ricchezza delle arti protagoniste.
È questo il filo rosso che unisce i tre capitoli in cui Fenice 2012 si articolerà. Del resto la vita è questo: trasformazione, cambiamento, crescita nel tempo

E la VII edizione di Fenice si svilupperà su un periodo lungo, che sconfinerà nella primavera del nuovo anno grazie ad un nuovo capitolo del Festival, ovvero gli Scaffali d’autore, un viaggio che si rivelerà molto particolare e che vuole essere di buon augurio in attesa dell’apertura della nuova Biblioteca comunale.
Così Poggibonsi, con Ballo Pubblico, arrivato alla sua terza edizione, avrà modo di essere protagonista di un percorso di danza outdoor capace di metterla in contatto profondo con se stessa e con la propria dimensione urbana.
Sarà poi proiettata in un palcoscenico internazionale ospitando compagnie di grandissimo livello e il progetto Mex in Dance con importanti compagnie messicane, incontri, seminari e rassegne di video-danza.
È nella natura di Fenice Festival mettere l’accento sui cambiamenti. Anche su quelle transizioni che avvengono quando la parole scritte diventano parole lette ad alta voce o recitate. Dall’inchiostro alla voce è il tema protagonista della V edizione di Le Parole, i Giorni, accanto al quale sperimenteremo i nuovi “Scaffali d’autore”.
Ed ecco l’altra chiave, sperimentazione. Parola che connota tutto il lavoro di Jean Giraud, universalmente conosciuto come Moebius, maestro del fumetto scomparso lo scorso 10 marzo scorso. A Fenice 2012, in suo omaggio, saranno presentate in anteprima assoluta le tavole di uno dei suoi ultimi lavori, pubblicato per la prima volta in Italia: Inside Moebius.

Fenice è un progetto che non potrebbe esserci senza la preziosa collaborazione in primis di Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Vernice Progetti Culturali srl. E poi l’Associazione Adarte, l’Associazione Timbre - Teatro Verdi Poggibonsi, la Fondazione E.l.s.a. Culture Comuni, la Comunità Europea, Conaculta. È al loro contributo, alla loro disponibilità, alla loro collaborazione, al loro tempo e capacità di mettersi in discussione e di trasformarsi, alle loro competenze e ai loro talenti che dobbiamo questa edizione che con fatica, difficoltà e grandissima volontà siamo riusciti a costruire nonostante la fase di crisi che tutti noi conosciamo bene.
Un grazie particolare a Dario Ceccherini, da cui ho avuto l’onere di ereditare il testimone di una attività complessa e affascinante come lo è l’assessorato alla Cultura di Poggibonsi, che ha messo in campo la sua esperienza, il suo intuito, la sua passione e la sua creatività per la buona riuscita di questo festival.

Susanna Salvadori, Assessore alla Cultura, Comune di Poggibonsi

BALLO PUBBLICO OUTDOOR Spettacoli / Produzioni / Incontri / Workshop
Ballo Pubblico Outdoor, festival dedicato alla danza contemporanea in spazi urbani (CQD International Network) giunto alla sua terza edizione, propone anche quest’anno un incontro tra il pubblico e la danza contemporanea, fra il corpo danzante e lo spazio urbano.
Nella splendida cornice della città di Poggibonsi si avvicenderanno eccellenze artistiche italiane e ospiti internazionali invitati ad offrire uno sguardo contemporaneo e innovativo sul linguaggio danzato e sul suo rapporto con l’architettura e con la città che si trasforma. L’edizione 2012 dedicherà una sezione specifica al progetto MEX IN DANCE, realizzato in collaborazione con quattro Festival europei e il Festival Subterraneo di Città del Messico. Il progetto sostenuto dalla Commissione Cultura dell’Unione Europea intende offrire uno sguardo multiculturale sulla danza ospitando importanti compagnie messicane, incontri e rassegne di video danza; il progetto inoltre prevede la possibilità di interagire con gli artisti invitati che terranno un seminario di dieci giorni aperto a tutti.
Nell’intento di promuovere un’idea di cultura “viva” che si esprime attraverso la relazione tra gli individui sullo sfondo di una città in costante cambiamento, mi auguro che il pubblico accolga numeroso il nostro invito a partecipare e ringrazio Fenice Festival International Nine Arts, l’Amministrazione Comunale di Poggibonsi, Vernice Progetti Culturali e Fondazione Monte dei Paschi di Siena che da sempre hanno sostenuto e continuano a sostenere questo progetto.

Francesca Lettieri, Direttore Artistico Festival Ballo Pubblico

MEX IN DANCE
Unione Europea e Messico: collaborazione e scambio culturale attraverso la danza negli spazi pubblici
MEX IN DANCE è un progetto di collaborazione tra 4 Festival europei: Dies De Dansa, Barcellona (Spagna), Ballo Pubblico, Poggibonsi (Italia), Interferenze, Teramo (Italia), Dantza Hirian (Eurociudad Vasca) e il Festival messicano Festival Subterráneo de las Artes Escénicas, Messico DF.
Gli obiettivi principali del progetto sono promuovere lo scambio culturale e la cooperazione tra il Messico e i diversi paesi dell’Unione Europea e divulgare la democratizzazione culturale, avvicinando l’arte contemporanea ai cittadini messicani ed europei attraverso la ricerca e l’ interrelazione tra danza, spazio pubblico e spettatori, utilizzando l’arte come strumento di coesione e inclusione sociale.
Il progetto si avvale dell’appoggio del Programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea, così come della collaborazione delle organizzazioni culturali messicane, sia pubbliche che private.
Le attività del progetto che si svilupperà lungo tutto l’anno 2012 sono:
• Programma di scambio di compagnie di danza messicane e europee nei festival partecipanti Compagnie messicane partecipanti allo scambio: Tumàka’t, Moving Borders, Athos DC, Mákina dT
Compagnie europee partecipanti allo scambio: Miriam Mariblanca & Olga Clavel (Spagna), Cia Revolution, Sara Martinet (Francia), Compagnia ADARTE / Francesca Lettieri (Italia), Pescara Dance festival Company (Italia)
• Attuazione di workshop gratuiti di danza diretti da coreografi europei e messicani nei festival partecipanti e rivolti a giovani danzatori.
• Realizzazione del Congresso annuale della rete Ciudades Que Danzan in Messico DF.
• Realizzazione di un incontro internazionale in Messico DF “Arte, spazio pubblico e comunità” che riunirà gli esperti messicani ed europei sull’arte negli spazi pubblici e sul potenziale per contribuire allo sviluppo e all’inclusione sociale.
• Edizione speciale della Rivista annuale Ciudades Que Danzan, con dossier informativo sull’attuazione ed i risultati del progetto Mex In Dance.
• Workshop dedicati a giovani cineasti messicani e tenuto da una regista audiovisiva italiana. Il workshop ha come obiettivo la realizzazione di piccoli estratti di video danza che saranno inseriti sulla piattaforma online dcode.cqd.info
• Proiezione del programma audiovisivo di video danza che raccoglierà i migliori lavori di creatori europei e messicani e che sarà proiettato all’interno dei festival parte del progetto.

BALLO PUBBLICO OUTDOOR INCONTRI E SEMINARI
13/21 SETTEMBRE
TRIBU.S Teatro Verdi Progetto MEX IN DANCE
Seminario di movimento creativo diretto da Jaciel Neri / Compagnia Moving Borders (Messico)
Il seminario è realizzato con la collaborazione degli insegnamenti di Laboratorio di Antropologia della Performance - Università di Siena - Antropologia Culturale - Università di Firenze - Antropologia Culturale - Università di Messina - Storia e Tecnica della Danza e del Teatro - Università di Messina
Il seminario si terrà presso il Teatro Verdi, Via del Commercio 15 (Poggibonsi) tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 22.00
Il seminario è completamente gratuito.
Richiesta iscrizione: [email protected] - Info: www.ballopubblico.it

MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE
ore 18.30 Piazza Rosselli / Politeama Cafè
Progetto MEX IN DANCE
Incontro pubblico con Jaciel Neri
Partecipano Francesco Zanotelli (Discipline Etno-Antropologiche - Università di Messina), Rossella Mazzaglia (Storia e Tecnica della Danza e del Teatro - Università di Messina), Fabio Mugnaini (Docente di Antropologia - Università di Siena).


BALLO PUBBLICO OUTDOOR SPETTACOLI
VENERDÌ 21 SETTEMBRE
ore 18.30 Piazza Matteotti
“ALICIA… ALICIA” Spettacolo per bambini
Progetto MEX IN DANCE - Compagnia aThOsgarAbaThOs (Messico) Durata: 20’
Coreografia: Jesús Laredo
Interpreti: Lizania Moguel, Jesús Laredo, María Laura Zaldívar
Costumi: María Laura Zaldívar
Tic, tic, tic… il suono dell’orologio del coniglio.
Dobbiamo correre, è tardi! Tardi? Tardi per cosa? In questo posto succedono strane cose, ogni cosa improvvisamente diventa così grande e poi si ritira e diventa così piccola. Sto crescendo?!

ore 19.00 Piazza Rosselli
SPETTACOLO FINALE SEMINARIO TRIBU.S Durata: 30’
Progetto MEX IN DANCE

SABATO 22 SETTEMBRE
ore 16.45 Piazza Nagy
“ALICIA… ALICIA” Spettacolo per bambini - Replica
Progetto MEX IN DANCE - Compagnia aThOsgarAbaThOs (Messico) Durata: 20’
Coreografia: Jesús Laredo
Interpreti: Lizania Moguel, Jesús Laredo, María Laura Zaldívar
Costumi: María Laura Zaldívar

ore 17.10 Piazza Savonarola
SANTISSIMA DEI NAUFRAGATI Paola Vezzosi (Italia) Durata: 12’
Coreografia e interpretazione: Paola Vezzosi - Musica: Vinicio Capossela, liberamente tratto da La Ballata del vecchio marinaio di Samuel Taylor Coleridge
Una ballata senza gioia, una preghiera disperata, un'illusione di salvezza dal naufragio, dal fallimento scelto e cercato, una penitenza che cerca speranza. La recita di un mea culpa per un peccato senza movente. Un omaggio a Vinicio Capossela.

ore 17.30 Piazza Rosselli
NOSOTROS
Progetto MEX IN DANCE - Compagnia Moving Borders (Messico) Durata: 20’
Direzione e Coreografia: Jaciel Neri
Assistente alla direzione: Staphanie Ochoa e Mariana Calvo
Interpreti: Victor Villasana, Luís Vallejo, Sendic Vázquez, Shantí Vera
“Questa opera fotografa uno stato particolare, il sapersi accompagnato, il sapersi con più mani, più gambe, più cuori, più spazio, più storia, più visioni, più connessioni, più essenze, più aromi, più tempo sospeso e proprio” - Shanti Vera
“Affascinato dalla bellezza e dall’amicizia delle persone che lo alimentano condivido queste riflessioni del corpo di esseri umani che partendo dalla loro gioventù e fratellanza hanno costruito il loro futuro.” - Jaciel Neri

ore 18.00 Piazza Nagy
SVANISCO - Compagnia ADARTE (Italia) Durata: 18’
Regia e Coreografia: Francesca Lettieri
Interpreti: Natascia Belsito, Luca Campanella, Francesca Lettieri, Vladimir Rodriguez - Nuova produzione BP 2012 -
Assistente di produzione: Elena Giovenco
Tour manager: Luca Losi - Produzione: Compagnia ADARTE
Coproduzione: Vernice Progetti Culturali, Fondazione MPS, Festival Fenice of Nine Arts - Festival Ballo Pubblico Outdoor, Comune di Poggibonsi, Fondazione Elsa, Timbre Teatro Verdi. Con il sostegno di Regione Toscana e Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Un dialogo tra leggerezza e peso, tra rapido istinto e languido abbandono, il corpo come strumento capace di evocare i diversi stati della natura umana raccontandone l’ironia e la forza.

ore 18.30 Piazza Nagy
VEN - Compagnia La Macana (Cuba/Spagna) Durata: 15’
Regia e Coreografia: Alexis Fernández e Caterina Varela
Creazione: Alexis Fernández, Caterina Varela, Vladimir Cruells,
Claudia Faci Interpreti: Alexis Fernández e Caterina Varela
Drammaturgia: Claudia Faci Musica: Einstürzende Neubauten
“Una scioccante coreografia di grandissima bellezza che ti fa sentire come dentro un “video clip vivente” (El Cultural)
“VEN ha catturato il pubblico fin dal primo singolo istante e ha tenuto la tensione fino all’ultimo momento. Un’esecuzione senza difetti” (Danza Eter)
“Un bellissimo duo con grande senso estetico e un brillante fluidità dei movimenti” (El Diario Vasco)
“Una coreografia intensa, un’intensa proposta coreografica con grande sviluppo tecnico che mantiene le aspettative del pubblico in costante attenzione.” (Cultura Galega)


DOMENICA 23 SETTEMBRE
ore 16.30 Piazza Rosselli / Politeama Cafè
DanzaCafé - Rassegna di videodanza
Progetto MEX IN DANCE

ore 17.15 Piazza Rosselli
VEN - Replica
Compagnia La Macana (Cuba/Spagna) Durata: 15’
Regia e Coreografia: Alexis Fernández e Caterina Varela
Creazione: Alexis Fernández, Caterina Varela, Vladimir Cruells,
Claudia Faci Interpreti: Alexis Fernández e Caterina Varela
Drammaturgia: Claudia Faci Musica: Einstürzende Neubauten

ore 17.45 Piazza Savonarola
ADIOS A LOS QUE OS HABÉIS IDO
Compagnia ERTZA (Paesi Baschi) Durata: 20’
Coreografia e interpretazione: Asier Zabaleta
Musica: Iñar Sastre - Testo: Asier Zabaleta
Adiós, a los que os habéis ido è un saluto, un commiato a tutte le persone che hanno perso la loro vita nel conflitto che ha tormentato i Paesi Baschi negli ultimi 40 anni. Ispirato alla AURRESKU, danza tradizionale basca, questo lavoro vuole essere un sentito omaggio a tutte queste persone che, indipendentemente dalla loro ideologia o posizione, hanno perso la vita durante questo conflitto. Uno sguardo contemporaneo al AURRESKU, sia musicale che coreografico, che serve appunto a ricordare quello che non dobbiamo permettere che si ripeta mai più.

ore 18.15 Piazza Nagy
SOLO
Grupo Tapias (Italia/Brasile/Israele) Durata: 15’
Coreografia: Rami Levi - Interprete: Flávia Tapias
Musiche: Krishna Das - Costumi: Rami Levi e Cláudia Diniz
Produzione: CDPD/RJ.
Solo è una performance creata specificatamente per Flávia Tápias dal coreografo Rami Levi. Ispiratosi al movimento degli animali per tradurre il corpo della danzatrice, il coreografo riporta in Solo tutte le sue esperienze conquistate attraverso il lavoro con Jean Christoph Mailot, Mats Ek, Nacho Duacho e Ohad Naharin.

ore 18.40 Piazza Nagy
SVANISCO - Replica
Compagnia ADARTE (Italia) Durata: 18’
Regia e Coreografia: Francesca Lettieri - Interpreti: Natascia Belsito,
Luca Campanella, Francesca Lettieri, Vladimir Rodriguez

ore 19.00 Piazza Nagy
NOSOTROS - Replica
Progetto MEX IN DANCE
Compagnia Moving Borders (Messico) Durata: 20’
Direzione e Coreografia: Jaciel Neri
Assistente alla direzione: Staphanie Ochoa e Mariana Calvo
Interpreti: Victor Villasana, Luís Vallejo, Sendic Vázquez, Shantí Vera

dalle ore 19.30 Piazza Rosselli / Politeama Cafè
DANCEJAY-SET Lucille dj (Italia)


MOSTRA INSIDE MOEBIUS Ottobre / Novembre 2012
Il 10 marzo scorso il mondo del fumetto ha perso uno dei suoi più grandi maestri: Jean Giraud, universalmente conosciuto come Moebius. Fenice Festival aveva presentato nel 2008 a Poggibonsi, per la prima volta in Italia, il Survirage: un’esperienza multimediale e multi-sensoriale ispirata al Garage Ermetico, uno dei suoi lavori più famosi.
A Fenice 2012, in suo omaggio, saranno presentate in anteprima assoluta le tavole di uno dei suoi ultimi lavori, pubblicato per la prima volta in Italia: Inside Moebius, in cui il disegnatore francese esplora il suo mondo interiore, in una lunga traversata in tutti i suoi universi grafici, negli spazi immaginari delle sue storie e attraverso il tempo.
Insieme alle immagini del libro saranno esposte alcune illustrazioni significative della sua enorme carriera artistica, insieme ad alcune foto e interviste video, perlopiù inedite e originali, in particolare foto e testimonianze video della presenza di Moebius a Fenice 2008, in un memorabile incontro con Alejandro Jodorowsky.
Ospite speciale sarà Jean-Pierre Dionnet, grande amico e collega di Moebius, con il quale aveva fondato nel 1974 l'esperienza editoriale più influente per il mondo del Fumetto: Les Humanoïdes Associés.
Claudio Curcio, Curatore della mostra

CINEMA TEATRO POLITEAMA Sala Set
Ogni sabato e domenica dal 6 Ottobre al 4 Novembre - ore 16.30 - 19.30 INGRESSO LIBERO

LE PAROLE, I GIORNI V Edizione
Da sempre la parola scritta, il nero di inchiostro sulla pagina suggerisce un’idea di fissità, di nobile, statuaria immobilità. Eppure, e al tempo stesso, nulla di più mobile, volatile.
Le parole scritte sanno diventare parole lette a voce alta, recitate in teatro o al cinema o alla radio, cantate.
Di questo transito dall’inchiostro alla voce si occupa la V edizione de LE PAROLE, I GIORNI, con l’aiuto di Stefano Bartezzaghi e Alessandro Bergonzoni; grazie all'incontro con la storica trasmissione di Radio3 Rai “Ad alta voce”; con l’omaggio a Suso Cecchi D’Amico, grande sceneggiatrice e cittadina onoraria di Poggibonsi, insieme a Masolino D’Amico e Silvia D’Amico; con narratori, saggisti, poeti che leggeranno pagine delle loro opere.
Di lato, gli SCAFFALI D’AUTORE. Un lungo, utile e divertente viaggio di avvicinamento all’inaugurazione della nuova Biblioteca, durante il quale gli ospiti saranno chiamati a dar forma a uno scaffale con i libri (o i fumetti o i dischi o i film) più importanti della loro vita. Giulio Giorello, Tanino Liberatore, Stefano Bartezzaghi, Enzo Bianchi, Gustavo Zagrebelsky, Marco Paolini, Stefano Bollani e altri ancora racconteranno sé stessi attraverso i “loro” libri, i “loro libri” attraverso sé stessi, così da dar vita a uno scaffale-ritratto che con il loro nome resterà per sempre nella nuova Biblioteca.
Dario Ceccherini, Curatore della rassegna

LE PAROLE, I GIORNI programma
NOVEMBRE
SCRIPTA VOLANT incontri, reading, conferenze con Alessandro Bergonzoni, Stefano Bartezzaghi, Alessandro Fo, Vanni Santoni, Fabio Genovesi , Francesco Recami
“Ad alta voce” Letture dal vivo dei capolavori della letteratura italiana con i curatori della trasmissione di Radio 3 Rai
OMAGGIO A SUSO CECCHI D’AMICO con Masolino D’Amico, Silvia D’Amico

OTTOBRE 2012 / MAGGIO 2013
SCAFFALI D’AUTORE i libri di una vita raccontati da Giulio Giorello, Tanino Liberatore, Gustavo Zagrebelsky, Marco Paolini con la rappresentazione di ITIS GALILEO, Enzo Bianchi, Stefano Bollani








FENICE FESTIVAL 2012 è un progetto di:
Comune di Poggibonsi
Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Vernice Progetti Culturali srlu

in collaborazione con:
Fondazione E.l.s.a. Culture Comuni
Comunità Europea - Commissione Cultura
Conaculta - Consiglio Nazionale per la Cultura e le Arti / Messico
Associazione Adarte
Associazione Timbre/Teatro Verdi
Napoli Comicon

BALLO PUBBLICO OUTDOOR
Direzione artistica: Francesca Lettieri
Direzione generale: Luca Losi
Segreteria organizzativa: Elena Giovenco
Web design: Alessandro Moscatt
Contatti: [email protected] - www.ballopubblico.it
Tel. +39 0577 981298 / 333 1780432

FESTIVAL NETWORK / PROGETTO MEX IN DANCE è un progetto di:
CQD (Ciudades Que Danzan)
Festival Subterraneo (Città del Messico)
Interferenze (Teramo)
Maratò (Barcellona)
Dantza Hirian (Paesi Baschi)
Ballo Pubblico Outdoor (Poggibonsi)

LE PAROLE, I GIORNI in collaborazione con:
Il Mondo dei Libri - Poggibonsi
Disco Shop /Libreria Mondadori - Poggibonsi
La Libreria di via Trento – Poggibonsi

Sponsor tecnici:
Politeama Café, Pubblica Assistenza – Poggibonsi, Radio 3 Network, Full Time Travel

Direzione artistica Ballo Pubblico Outdoor: Francesca Lettieri
Curatore sezione Fumetto: Claudio Curcio
Curatore rassegna Le Parole, I Giorni: Dario Ceccherini
Segreteria generale: Laura Manzi
Direzione tecnica generale: Federico Giuliani
Direzione generale Ballo Pubblico Outdoor: Luca Losi
Segreteria organizzativa Ballo Pubblico Outdoor: Elena Giovenco
Supporto organizzativo e logistico: Associazione TraParentesi
Amministrazione e coordinamento generale: Vernice Progetti Culturali srlu
Segreteria Fondazione E.l.s.a. Culture Comuni: Matteo Bertocci, Elisa Tozzetti
Ufficio stampa: Agenzia Freelance, Sonia Corsi
Grafica: Catoni Associati (illustrazione: Valeria Cammarosano)
Sito web: Spot Agenzia Creativa
Riprese video: Griffith Academy
Trasferimenti: Marco Cristofani, Autoblu Siena
Stampa: Extempora - Industria Grafica Pistolesi Editrice Il Leccio Srl (Monteriggioni)

Per la realizzazione il Festival desidera ringraziare
la Fondazione E.l.s.a. Culture Comuni e in particolare il Teatro Politeama: Sandra Logli, Mario Lorini, Matteo Bertocci, Mirko Borgianni, Silvia Fontirossi, Maria La Vecchia, Marco Mariani, Luca Strulli, Alain Tocai, Giulia Vezzosi
Il Festival ringrazia inoltre l’intero staff del Politeama Cafè

Contatti: Vernice Progetti Culturali Tel. +39 0577 226406
www.verniceprogetti.it - [email protected]
[email protected] - www.fenicefestival.it




INFORMAZIONI
FeniceFestival è una manifestazione ad INGRESSO GRATUITO. Per alcuni luoghi potrebbe essere limitato l’accesso in rapporto all’effettiva capienza.
In caso di pioggia intensa alcuni eventi potrebbero essere spostati presso gli spazi del Teatro Politeama.
Info point (orario 16 - 20) Teatro Politeama - piazza Rosselli 6
Tel. 0577 985697 INFOLINE FESTIVAL: 0577 226406 - 333 1780432
Tutti gli eventi del Festival si tengono a Poggibonsi, facilmente raggiungibile sia da Siena che da Firenze.

Indicazioni autostradali per Poggibonsi
Provenendo da Milano, Bologna, Roma: Uscire dall’Autostrada A1 al casello Firenze Certosa, imboccare la superstrada verso Siena, uscire a Poggibonsi Sud e seguire le indicazioni per il centro città/stazione ferroviaria.
Provenendo dalla costa toscana: Prendere da Sud la Grosseto-Siena poi la Siena-Firenze e uscire a Poggibonsi Sud.
Provenendo da Livorno e Pisa: Prendere la Fi-Pi-Li, arrivare fino a Firenze Certosa facendo un pezzo di autostrada oppure uscire a Empoli Ovest, seguire la statale 429 attraverso Castelfiorentino e Certaldo fino a Poggibonsi Nord e da lì proseguire per il centro/stazione.