Felice Levini – Astratti Furori

Roma - 10/03/2014 : 18/04/2014

La grande porta non è solo entrata/uscita da un luogo all'altro, uno spazio metafisico, o una scansione del tempo, ma vuole essere anche una visione di un luogo indefinito fra la terra ed il cielo. E' la porta che attraversano gli Eroi, l'Ade dove risiedono gli affanni del mondo che noi mortali non possiamo varcare senza prima avere l'ardire di metterci in gioco.

Informazioni

  • Luogo: DE CRESCENZO & VIESTI
  • Indirizzo: Via Ferdinando Di Savoia 2 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 10/03/2014 - al 18/04/2014
  • Vernissage: 10/03/2014 ore 19
  • Autori: Felice Levini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Martedì – Venerdì 11- 13 / 16 – 19 Sabato su appuntamento

Comunicato stampa

Con il titolo “ ASTRATTI FURORI ” si inaugura la mostra di Felice Levini presso la Galleria De Crescenzo & Viesti.
L'evento è l'ultimo di un ciclo di cinque mostre tenute a battesimo dalla stessa galleria e sono il frutto di un progetto che prevede, per ogni artista, la produzione di un multiplo/opera composto ognuno di trentasei pezzi che idealmente ci introducono all'interno della mostra


Dopo la mostra alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna dove Felice Levini, si è già misurato con una visione architettonica dell'arte, attraverso la costruzione di uno spazio cubico, contenitore e contenuto, anch'esso opera d'arte, l'artista presenta un'opera installativa realizzata appositamente in rapporto allo spazio della galleria.
Si tratta nello specifico, della realizzazione di un grosso portone a due ante incorniciato in una finta facciata di un tempio/palazzo...
La grande porta non è solo entrata/uscita da un luogo all'altro, uno spazio metafisico, o una scansione del tempo, ma vuole essere anche una visione di un luogo indefinito fra la terra ed il cielo. E' la porta che attraversano gli Eroi, l'Ade dove risiedono gli affanni del mondo che noi mortali non possiamo varcare senza prima avere l'ardire di metterci in gioco.