Fabrizio Fontana – Un cromatico big bang

Reggio Emilia - 24/11/2011 : 24/12/2011

30 opere che documentano il passaggio da un naturalismo di matrice sostanzialmente padana ad una pittura in bilico tra figurativo ed astratto, caratterizzata da inaspettate esplosioni cromatiche.

Informazioni

  • Luogo: MAURIZIANO
  • Indirizzo: Via Louis Pasteur 11 - Reggio Emilia - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 24/11/2011 - al 24/12/2011
  • Vernissage: 24/11/2011 ore 17
  • Autori: Fabrizio Fontana
  • Curatori: Giuseppe Berti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedi a venerdi ore 9-12, sabato ore 9-12 e 16-19, domenica ore 16-19
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Comune di Reggio Emilia (Assessorato alla Cultura - Musei Civici) e Circolo degli Artisti presentano “Un cromatico big bang”, mostra personale del pittore reggiano Fabrizio Fontana, che sarà inaugurata giovedì 24 novembre, alle ore 17.00, in occasione della Festa di San Prospero.
L’esposizione, curata da Giuseppe Berti presso il complesso monumentale del Mauriziano (Via Pasteur, 11), raccoglie una trentina di opere a tecnica mista su tela e su tavola, che documentano il passaggio da un naturalismo di matrice sostanzialmente padana ad una pittura in bilico tra figurativo ed astratto, caratterizzata da inaspettate esplosioni cromatiche



Come si legge, infatti, nella nota critica del curatore, «Fontana si libera in queste opere da ogni preoccupazione di mimesi per addentrarsi in un territorio più vasto in cui il fantastico, o il visionario, coabitano con frammenti di realtà e dove soprattutto il colore, impiegato in una vasta gamma di timbri, appare fondamento di ogni pensiero, di ogni lingua, di ogni immagine».

Fabrizio Fontana nasce nel 1944 a Reggio Emilia, dove attualmente vive e lavora. Si avvicina alla pittura nel 1963, frequentando l’atelier di Remo Tamagnini. Successivamente, studia pittura con Mario Venturelli e si diploma all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Prende parte a varie rassegne e concorsi in Italia e all'estero. Insegna per anni all’Istituto Statale d’Arte Gaetano Chierici di Reggio Emilia e alla Scuola Comunale di Scultura e Lavorazione su pietra del Comune di Canossa. Attualmente tiene corsi di pittura presso il Laboratorio teorico-espressivo dell’Università dell'età libera e gestisce un atelier di pittura e visualizzazione creativa rivolto a persone diversamente abili in collaborazione con l’Associazione Persone Diversamente Abili ed il Circolo degli Artisti di Reggio Emilia.