Fabio Maestrelli – Linea Superficie

Barga - 14/08/2015 : 05/09/2015

E’ un inno all’armonia la mostra di Fabio Maestrelli che inaugura venerdì 14 agosto alle ore 18,30 alla Galleria Comunale nel centro storico di Barga (Lu) e rappresenta l’ultimo progetto artistico dello scultore massese: un elogio all’equilibrio, alla forma, alla leggerezza, alla maestria.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA COMUNALE
  • Indirizzo: Via Borgo 12 (55051) Barga (LU) - Barga - Toscana
  • Quando: dal 14/08/2015 - al 05/09/2015
  • Vernissage: 14/08/2015 ore 18,30
  • Autori: Fabio Maestrelli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì alla domenica h10/13 - h16/19
  • Email: ventidarte@libero.it

Comunicato stampa

E’ un inno all’armonia la mostra di Fabio Maestrelli che inaugura venerdì 14 agosto alle ore 18,30 alla Galleria Comunale nel centro storico di Barga (Lu) e rappresenta l’ultimo progetto artistico dello scultore massese: un elogio all’equilibrio, alla forma, alla leggerezza, alla maestria.

Con un’anteprima nazionale sul palco del Concorso Musicale “Fornaci in Canto Festival” di Barga, dove le sculture di Maestrelli hanno costituito parte integrante di un’elegante scenografia, la personale “Linea - Superficie” richiama, nell’immaginario dell’artista, alla sezione delle ossa dell’uomo, ma le forme astratte che ne risultano lasciano libertà di interpretazione



Dieci sculture, di cui alcune multiple, in bronzo e in bronzo bianco, ci raccontano la visione di un artista, acuto osservatore e mirabile interprete della realtà che ci circonda. Il risultato è visibile. Niente è lasciato al caso e la cura del dettaglio ci riporta alla scuola del suo maestro Nardo Dunchi, importante artista che ha vissuto e scritto un pezzo di storia del XX secolo e che lo ha influenzato nella tecnica e nella visione estetica.

E’ un importante momento artistico, un dialogo tra le sculture contemporanee, un tutt’uno dalle basi in metallo, al marmo al bronzo, e l’antichità del centro storico che da sempre racconta Barga nella sua dimensione di borgo medievale, uno dei Borghi più belli d’Italia.

Con il patrocinio del Comune di Barga e del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi e la collaborazione delle Fonderie Artistiche di Pietrasanta, la mostra e il catalogo sono a cura di Riccarda Bernacchi e Lucia Morelli.